.

Categoria: 

2°INTERNATIONAL NORDIC WALKING TRAIL MEETING

Maurizio Torri
23/5/2011

IL NORDIC WALKING DA SPETTACOLO: IN 400 ALLA SCOPERTA DELLE PREALPI

Partecipazione da primato per il 2° International Nordic Walking Trail Meeting: due giornate di teoria e pratica della disciplina

Treviso - Ci sono tanti modi per andare in montagna. Il Nordic Walking è uno dei più nuovi. Tanto nuovo da attirare l'interesse di un numero crescente di praticanti: veri e propri fans della disciplina, ma anche semplici curiosi, richiamati dai caratteristici bastoncini e da un modo inedito di avvicinarsi al territorio. Il risultato è un "popolo" di camminatori che hanno a cuore il proprio benessere psicofisico, ma che si propongono anche una diversa interazione con l'ambiente che li circonda. La montagna, ma non solo, perché la Camminata Nordica è un'attività che si può praticare ovunque. E in ogni periodo dell'anno.

Il 2° International Nordic Walking Trail Meeting – organizzato da Maratona di Treviso, con Aku in veste di sponsor tecnico - ha proposto due intere giornate dedicate allo sviluppo della disciplina. Il risultato è stato ancora una volta positivo, con circa 400 iscritti alle tre prove che costituivano la parte più propriamente sportiva ed escursionistica del week-end. La realtà del Nordic Walking, sotto i più disparati aspetti (compreso quello dell'indotto economico potenzialmente legato alla disciplina), è stata analizzata sabato in un piacevole convegno al Teatro La Loggia a Cison di Valmarino.

Tra i relatori, due pionieri della Camminata Nordica come Pino Dellasega e Fabio Moretti, ma anche il presidente dell'associazione Altamarca, Alberto Resera, che ha lanciato l'idea dell'individuazione di una serie di percorsi che mettano in comunicazione l'intera Pedemontana trevigiana.

Poi, non senza dimenticare lezioni di tecnica e incontri conviviali, si è passati dalla teoria alla pratica, con i partecipanti che si sono divisi fra i tre percorsi previsti dalla rassegna: quello breve, 15 km con partenza da Praderadego; quello intermedio, 23 km con start da Malga Mariech; e infine quello lungo, 30 km con avvio dalla stessa Malga Mariech, ma con una variante che ha portato i partecipanti a compiere un giro più largo.

Complice la bella giornata, anche il sentiero panoramico TV1 ha dato il meglio di sé, offrendo vedute spettacolari e passaggi suggestivi. Il resto, l'ha fatto la bellezza e l'ospitalità di Cison di Valmarino (applausi anche all'amministrazione comunale), dove i partecipanti al 2° International Nordic Walking Trail Meeting hanno concluso la loro piacevolissima fatica.

Aggiungi un commento