Categoria: 

TRAIL TOUR VALLE D'AOSTA 2019

Sottotitolo: 
Un Primo maggio da tutto esaurito a Fénis...

12/4/2019
Tags: 
trail tour valle d'aosta
trail running
fénis

La stagione vertical è dietro l’angolo. A inaugurare il calendario del Défi sarà ancora una volta Fénis, che ha scelto una data particolare per dare inizio alle sfide...

Quest’anno il Vertical Fénis si svolgerà mercoledì 1° maggio. Una data subito piaciuta ai trailers che hanno preso d’assalto le iscrizioni, obbligando l’organizzazione a chiuderle con quasi un mese di anticipo. Tutto esaurito: sono stati venduti 450 pettorali, raggiungendo il tetto massimo imposto. È però già stata attivata una lista d’attesa che verrà gestita in base alle defezioni degli ultimi giorni.

 

La gara che, dall’area verde di Tsanté de Bouva si snoda lungo i sentieri che portano a Les Druges (K1) e a Bren (k1.5), è piaciuta fin dalla prima edizione ai trailers e ai numerosi accompagnatori che mai sono mancati per fare il tifo e trascorrere il tradizionale pomeriggio di festa insieme alla comunità locale.

 

Anche il MiniTrail va verso il tutto esaurito. Dei 150 pettorali messi a disposizioni ne rimangono poco meno di una cinquantina. La prova non competitiva è aperta a chi non vuole salire in quota, ma allo stesso tempo desidera trascorrere un 1° maggio diverso e all’insegna dell’attività sportiva. Bambini, famiglie, persone con i lori amici a quattro zampe, tutti potranno essere protagonisti, senza fare fatica perché in 7 chilometri ci sarà un dislivello di soli 115 metri. Ricco il pacco gara: i partecipanti torneranno a casa con una bellissima maglietta Crazy.

 

L’organizzazione: «In tanti ci hanno accordato fiducia con diversi giorni di anticipo, siamo davvero onorati e ringraziamo fin d’ora tutti gli iscritti. Abbiamo inserito una bella novità per il 1° maggio, organizzando il concerto perché a Fénis da sempre è una grande festa».

 

Info e novità sulla pagina Facebook (Vertical Fénis), sul sito internet verticalfenis.com o via mail info@verticalfenis.com.

Aggiungi un commento