Categoria: 

THE NORTH FACE® ULTRA-TRAIL DU MONT BLANC® 2013

Sottotitolo: 
Come vivere una favolosa avventura, attraverso 4 gare

Redazione
14/5/2013
Tags: 
north
face
ultra
trail
mont
blanc
2013

Corsa podistica in montagna in semi-autonomia: un buon equipaggiamento significa migliore sicurezza e migliore performance...

Una gara in semi-autonomia sottintende la capacità di ognuno ad essere autonomo tra due punti ristoro, sia per l'alimentazione che per l'equipaggiamento (indumenti e sicurezza). Questo principio implica che ogni concorrente abbia con sè, durante tutta la gara, tutto il materiale obbligatorio che gli permette di adattarsi ad eventuali problemi prevedibili e non (brutto tempo, problemi fisici, ferite, attesa dei soccorsi, ecc).
 
L'avventura in montagna
Le gare del circuito The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc® si svolgono in montagna con numerosi passi tra i 2 000 ed i 2 600 metri da superare. Gli ultimi anni, ci hanno dimostrato che pioggia, neve, freddo o troppo caldo possono compromettere la buona riuscita dell'evento.
Per garantire la sicurezza dei 6 000 concorrenti, l'organizzazione si basa su un importante dispositivo di soccorso. Va ricordato però che il primo elemento della sicurezza del trailer ... è il trailer stesso. Infatti, deve essere ben consciente che la sua sicurezza dipende principalmente, dall'esperienza, dalla lucidità e dalla consapevolezza delle specificità delle gare del circuito The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®.
 

Inoltre, ricordatevi che una protezione insufficiente contro il freddo o la pioggia può provocare un abbassamento significativo della performance. Bisogna dunque equilibrare l'aumento di peso ed il materiale necessario per garantire la propria sicurezza ed ottimizzare le proprie capacità.
 
Catherine Poletti, direttrice di gara ricorda che : « Non bisogna mai dimenticare che le casualità, legate all'ambiente ed alle condizioni meteorologiche, possono rendere una gara estremamente difficile. In pieno sole o al freddo, l'attesa dei soccorsi può essere determinante. La sicurezza di ognuno dipende allora dalla qualità di quello che si ha nello zaino. Si tratta di un Ultra-Trail in montagna, dove la "montagna" primeggia sulla disciplina "gara podistica". Ogni appassionato di montagna mette sempre in fondo allo zaino un kit base che gli permetta di affrontare qualsiasi evenienza in autonomia  : per noi, organizzatori e trailer, è indispensabile !  Oltre alla sicurezza, un buon equipaggiamento garantisce maggiore piacere... E correre per il piacere di farlo è la motivazione principale per ogni trailer  ! ».

 
Il materiale
Per partecipare a queste gare è richiesto un kit di materiale obbligatorio.
 
Si tratta di un minimo vitale che ogni trailer deve adattare secondo le proprie necessità. Per gli Organizzatori è  particolarmente importante privilegiare un abbigliamento che permetta una reale buona protezione contro il freddo, il vento e la neve in montagna e dunque una migliore sicurezza e una migliore performance piuttosto che avere degli indumenti leggeri per guadagnare qualche grammo.
 

 

Equipaggiamento individuale obbligatorio :
·        telefono cellulare con opzione internazionale
(inserire i numeri di emergenza dell'Organizzazione, tenere telefono sempre acceso, non mascherare il numero e partire con la batteria carica)
·        bicchiere personale di 15 cl minimo (borracce e camel bag esclusi)
·        riserva d'acqua di almeno 1 litro
·        2 lampadine funzionanti con pile di ricambio
·        coperta di sopravvivenza di 1,40 m x 2 m minimo
·        fischietto
·        benda elastica adesiva adatta a fare una fasciatura o strapping (minimo 100 cm x 6 cm)
·        riserva alimentare
·        giacca a vento, con cappuccio, in Gore-Tex o materiale simile, impermeabile (minimo 10 000 Schmerber) e traspirante (Ret inferiore a 13) per affrontare condizioni estreme e di freddo intenso in montagna.
·        pantaloni o collant da corsa a gamba lunga o collant + calze che coprano tutta la gamba
·        cappellino, cuffia o bandana
·        guanti caldi ed impermeabili
·        Secondo strato caldo in più : un secondo strato caldo, a maniche lunghe (escluso cotone) di minimo 180 g (uomo, M)
OPPURE, un intimo termico a maniche lunghe (primo o secondo strato, escluso cotone) di minimo 110 g (uomo, M) + una giacca a vento* con protezione idrorepellente (Durable Water Repellent protection).
·        pantavento impermeabile
·        Cuffia
·         
* questa giacca a vento non sostituisce la giacca a vento impermeabile con cappuccio obbligatoria.
 

 

Fortemente raccomandati :
·        Coltello o forbici per tagliare la benda elastica adesiva.
·        Bastoncini in caso di pioggia o neve per la vostra sicurezza su terreno scivoloso.
·        indumenti caldi di ricambio indispensabili in caso di tempo freddo e piovoso od in caso di ferite
·        minimo 20 € (per gli imprevisti)

 

 
Consigli (lista non esauriente) :
Bastoncini, indumenti di ricambio, bussola, coltellino, cordino, crema solare, vaselina o crema anti-irritazione, ago e filo...
 
Vedi il regolamento completo su : http://www.ultratrailmb.com/page/16/Reglement.html
 
 

Aggiungi un commento