Categoria: 

HOKA MONTEROSA EST HIMALAYAN TRAIL 2021

Sottotitolo: 
A metà luglio torna la ultra all'ombra della della parete più alta d’Europa....

2/7/2021
Tags: 
HOKA Monterosa EST Himalayan Trail
macugnaga
monterosa
trail running

Presso la Kongresshaus di Macugnaga è stato presentato il III HOKA Monterosa EST Himalayan Trail che si correrà il 17-18 luglio 2021.

Mancano tre settimane alla partenza dei temerari e indomiti atleti che affronteranno la parete EST del Monte Rosa partecipando al MEHT, il III HOKA Monte Rosa EST Himalayan Trail, evento organizzato daSport PRO-MOTION A.S.D., società sportiva già organizzatrice da sempre anche della SPORTWAY Lago Maggiore Marathon, la Lago Maggiore Half Marathon che si è appena svolta sabato 19 giugno e il neonato UTLM, Ultra Trail Lago Maggiore che si correrà a settembre. 

Si torna a gareggiare, nel 2020 l’evento causa Covid19 non era stato organizzato, ma il richiamo di queste favolose montagne è qualcosa di troppo forte per rinunciare e primario obiettivo di Sport PRO-MOTION A.S.D. tramite il MEHT è quello di far conoscere un territorio davvero speciale. 

La manifestazione prende il nome dalla parete EST del Monte Rosa, la più alta delle Alpi e per geomorfologia l'unica di tipo himalayano presente in Europa. Ha un dislivello di 2.600 metri per una larghezza complessiva di quasi 4 km e si trova nel territorio del comune di Macugnaga, alla fine della Valle Anzasca, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte). Dal paese se ne può scorgere un'ampia sezione, particolarmente impressionante per la vastità delle dimensioni e la distanza ravvicinata. Assieme alla parete valsesiana del Monte Rosa costituisce il versante piemontese del gruppo, contrapposto a quello valdostano e a quello svizzero.

 

 

 

 

DISTANZE – Cinque le gare e distanze in programma per accontentare tutti gli atleti, da quelli che si cimenteranno nell’impresa più ardua a quelli che vogliono fare un’esperienza meno impegnativa o ai familiari che avranno l’occasione di vivere il territorio in assoluta libertà e sicurezza. Tutte le manifestazioni avranno partenza e arrivo al Centro Sportivo di frazione Pecetto di Macugnaga. 

La grande novità è la distanza ‘maggiorata’, nasce la ULTRA 105K/8.000 D+, l’ultra distanza per atleti tecnicamente preparati con partenza alle 4:00 del mattino di sabato 17 luglio; percorso da completare in un massimo di 36h con 8000m D+ ed il punto più alto al P.so del Monte Moro (2.868m). Per iscriversi, gli atleti devono aver acquisito 3 Punti ITRA in una singola gara disputata dal 01 Gennaio 2018 al 31 Dicembre 2020. Dettagli e traccia QUI.

Di poco meno impegnativa la EPIC 60K/4.700 D+. Gli atleti partiranno alle 5:00 del mattino di sabato 17 e raggiungeranno il punto più alto al Passo Monte Moro (2.868m) andando a completare entro 18h i 4.700m D+ complessivo. Un percorso molto tecnico dalle grandi emozioni ed ottimo come allenamento per i grandi ultratrail autunnali. Dettagli e traccia QUI.

 

 

 

 

Più breve e molto impegnativa sul piano del dislivello è la SKY 38K/3.100 D+che partirà alle 6:00 del mattino e porterà gli atleti a raggiungere il punto più alto a Passo Monte Moro (2.868 m) e completare il percorso entro 12.5h con 3.100 m D+. Il percorso è molto tecnico e consente di godere dell''imponenza dei “4.000 svizzeri”. Dettagli e traccia QUI. Per le gare 60K e 38K si consigliadi aver partecipato, ad almeno una gara trail di almeno 40 Km e 2.500 D+ in ambiente alpino.

Decisamente più abbordabile la CHALLENGE 22K/1.700 D+ che partirà alle 8:30 di sabato 17 e porterà gli atleti a completare i 1.700m D+ nel tempo di 7.5h. Gli atleti raggiungeranno il punto più alto alla Funivia Rosareccio (1.187m) e transiteranno ai piedi della parete Est del Monte Rosa, una vista emozionante a corredo su veri sentieri di montagna. Dettagli e traccia QUI.

Chiudono le fila gli atleti della SHORT 14K/850 D+ che partiranno alle 9:00 di sabato 17 con 5h per completare gli 850m D+ e raggiungeranno il punto più alto all’Alpe Bletz (1.714m). Il percorso è adatto anche a chi ha poca esperienza e consente di godere della storia e della bellezza del paese Walser Macugnaga da tutte le angolazioni. Dettagli e traccia QUI.

 

Trattandosi di gare tecnicamente impegnative, ai partecipanti è richiesto uno specifico corredo di materiale obbligatorio e acquisizione di consapevolezza delle difficoltà del percorso. La partecipazione assegna punti ITRA, 5 per la 105K, 3 per la 60K, 2 per la 38K e 1 per la 22K.

Aggiungi un commento