Categoria: 

SKIALP3 PRESOLANA 2019 - COLERE (BG)

Sottotitolo: 
Robert Antonioli senza rivali anche in Coppa Italia. CLASSIFICHE ON LINE!!

24/2/2019
Tags: 
coppa italia
fisi
skialp3 presolana
colere

Al femminile Compagnoni fa la gara, ma vince Murada....

All’ombra della Presolana il CS Esercito domina la tappa bergamasca di Coppa Italia con Robert Antonioli & Giulia Murada. Sulla linea di traguardo sono giunti nell'ordine Matteo Eydallin, Nadir Maguet e William ma una penalità ha ribaltato le posizioni scalzando l'esperto atleta piemontese dal podio. Tra le donne vittoria di Giulia Murada davanti a Giulia Compagnoni e Elena Nicolini.

Grande spettacolo a Skialp3 Presolana, in scena a Colere con un percorso inedito e impegnativo che ha dato filo da torcere a tutti.  I 153 partenti si sono sfidati sotto la nord della montagna regina delle Orobie per la quarantesima edizione del Memoriale Angelo Castelletti, che rimane fedele alle sue origini proponendo una gara classica con lunghe discese fuoripista e tratti tecnici che da sempre la contraddistinguono.

Hanno fatto la gara Robert Antonioli e Matteo Eydallin, dominando le salite e soprattutto le discese; seguivano a ruota il valdostano Maguet e i bergamaschi Boffelli - Lanfranchi. A bocce ferme una penalità di 3 minuti per Eydallin, uscito dal quarto cambio con le pelli in mano, ribalta il podio, facendolo scivolare in quarta posizione. Il podio ufficiale ha premiato quindi Antonioli, Maguet, Boffelli.

Anche tra le donne gara movimentata, ma per motivi diversi: dopo aver preso il largo nella prima salita, Giulia Compagnoni perde la leadership per una caduta nell’ultima lunga discesa. Questo fuori programma ha rilanciato la sua compagna di squadra Giulia Murada che è poi andata a vincere. In classifica seguono Giulia Compagnoni, Elena Nicolini e Martina Valmassoi.

Bella la sfida nell’anello iniziale, dove il Traguardo Volante alla memoria di Roby Piantoni è stato vinto da Antonioli e Nicolini in una bella sprint nella zona di partenza di fronte al PalaColere.
Grande soddisfazione dunque, sia per gli atleti che per gli organizzatori, felici di essere riusciti a proporre, nonostante l’annata avara di neve, un’edizione di Skialp3 Presolana che dopo quaranta edizioni riesce ancora a regalare emozioni.

 

CLICCA QUI per le classifiche!!

Aggiungi un commento