Categoria: 

FINALI DI COPPA ITALIA 2021

Sottotitolo: 
Roccaraso day one, ecco i campioni italiani vertical....

20/3/2021
Tags: 
roccaraso
coppa italia
fisi
scialpinismo
skialp
calssifiche
vertical race

La due giorni abruzzese, valevole come finale di Coppa Italia, si è aperta con gara vertical. Una gara dalla doppia valenza che ha assegnato i tricolori di specialità dopo l’annullamento delle prove in programma a dicembre sulle nevi trentine di Andalo...

Roccaraso day one. Galvanizzato dal tiolo iridato long distance, il Trentino del Cs Esercito Davide Magnini rispolvera le proprie dot da verticalista tenendo dietro i due atleti del Brenta Team Federico Nicolini e Patrick Facchini. Completano la top five di giornata il carabiniere bormino Nicolò Canclini e il valdostano Henry Aymonod.

 

Al femminile gara in rimonta per un'altra campionessa del mondo long distance, Alba De Silvestro. Gestita la partenza sprint delle avversarie la veneta accasata ad Albosaggia ha vinto gara e titolo davanti alla trentina Elena Nicolini e alla valtellinese di Valfurva Giulia Compagnoni. Bene pure Giorgia Felicetti 4ª e l’emergente Martina Cumerlato 5ª. Nella speciale classifica under 23 ad aggiudicarsi il titolo sono stati Felicetti (Ski Team Fassa) e il rientrante Andrea Prandi (Alta Valtellina).  

 

 

Tra gli under 16 gara e titolo per Erik Canovi della Polisportiva Albosaggia che si è imposto su Martino Utzeri (Premana) e Mirko Olcelli (Alta Valtellina). Al femminile ancora Polisportiva Albosaggia con Silvia Boscacci che è riuscita a tenere dietro la bresciana Vanessa Marca (Bagolino) e Sofia Mariani (Albosaggia). In classifica under 18 l’azzurrino del Valdobbiadene Hermann Debertolis non fa sconti. Si porta a casa il titolo infilando il compagno di sci club Leonardo Taufer e il bergamasco Simone Anesa. Nella sfida in rosa a primeggiare ci ha pensato l’altra azzurra Manuela Pedrana (Alta Valtellina) che nell’ordine si è imposta su Noemi Junod (Valgrisenche) e Clizia Vallet (Corrado Gex).

 

 

Tra gli under 20 ancora un tricolore veneto con Matteo Sostizzo che di misura ha tenuto dietro Pietro Festini Purkan (Padola) e il bergamasco Luca Tomasoni. Pronostici della vigilia confermati anche al femminile con Samantha Bertolina (Alta Valtellina) che impone la legge della più forte davanti alla trentina Lisa Moreschini e a Silvia Berra (Albosaggia).

 

 

CLICCA QUI  per le classifiche!!      

 

(Foto Antonio di Gioia)

Aggiungi un commento