Categoria: 

WMRA WORLD CUP 2021

Sottotitolo: 
Stage 4. Questo fine settimana la gara più lunga in Polonia....

22/7/2021
Tags: 
wmra world cup
corsa in montagna
monti tatri
Tatra Skymarathon

Per la quarta prova si torna sui monti Tatra allungando notevolmente le distanze: sabato 40 km con 3.300 m di dislivello positivo....

Coppa del MondoWMRA atto 4° si torna in Polonia per la Tatra SkyMarathon. In questo vero e proprio parco giochi per gli sport in natura una vera e propria long distance da 40 km con 3.300 m di dislivello positivo.  Gli organizzatori descrivono il tracciato come "muscolare ma percorribile, con un fondo roccioso e ghiaioso"; avrà due lunghe salite con oltre 1000 m di dislivello ciascuna. La gara inizia a Kościelisko, appena a ovest di Zakopane. Il percorso inizia a salire quasi subito, prima di raggiungere il punto più alto di Krzesanica a 2096m al km12°.

Questo è uno dei quattro picchi Czerwone Wierchy (Red Peaks). Il percorso poi ridiscende fino a circa 1100 m a Hala Ornak (19° km). Ma le fatiche non sono ancora terminate: i concorrenti dovranno risalire altri 1000 metri, fino a Starorobocianski Wierch, il punto più alto del percorso al 26° km. Quindi è giù, con un ultimo promontorio più piccolo nella coda, fino a Kościelisko.

 

 

 

SARA' UNA TAPPA SENZA EXPLOIT ITALIANI:

Protagonisti delle prime tre prove con diversi piazzamenti d'alta classifica sia al maschile, sia al femminile, questa volta gli italiani non figurano tra i big accreditati ai nastri di partenza. Al femminile attenzione a Marcela Vasinova (CZE), seconda alla DoloMyths Run dello scorso fine settimana, senza dimenticare Charlotte Morgan (GBR),  Iwona Januszyk (POL), Katarzyna Fraczysta (POL) e Joanna Piatek (POL).

Al maschile riflettori puntati su Kamil Leśniak (POL),  Raúl Criado Sánchez (ESP), Marcin Swierc (POL), Peter Frano (SVK), Bartosz Misiak (POL), Kamil Leśniak e Andrzej Witek. Altri local da tenere d'occhio includono Maciek Dombrowski, Tomek Skupień e Dariusz Marek.

Aggiungi un commento