Categoria: 

SLALOM ALLE PIRAMIDI 2019 - POSTALESIO (SO)

Sottotitolo: 
Domenica, in Valtellina, un ultimo appuntamento da non perdere...

12/11/2019
Tags: 
slalom alle Piramidi
sla
postalesio
corsa in montagna

Per chiudere alla grande la stagione di corse in montagna 9 km su vecchi sentieri (4 km per la camminata). L'obiettivo è raccogliere fondi per la ricerca di una cura alla SLA e sostenere Aisla Onlus...

Tutti a Postalesio, domenica, per un appuntamento da non perdere. Una vera gara di corsa in montagna... a scopo benefico. L'obiettivo comune  è ritrovarsi un'ultima volta prima dell'inverno, correre insieme, ma soprattutto raccogliere fondi per la ricerca di una cura alla SLA e sostenere Aisla Onlus...

 

 

 

Il percorso, come ogni anno,  è stato rivisto, ma  il passaggio alle Piramidi - un fenomeno geologico naturale – non poteva mancare. Con 640 metri di dislivello, lo SLAlom rappresenta una vera gara di corsa in montagna, con forti atleti locali a guidare il gruppo. «Prima di mettere nella scarpiera le scarpe da trail, c'è un appuntamento da non perdere in Valtellina: Lo SLAlom alle Piramidi ha già raggiunto la Vª edizione e ogni anno diventa sempre più sorprendente - ha confermato Dario Cattaneo -. Nata come evento benefico a favore di AISLA, particolarmente sentito dagli organizzatori, ogni anno lo SLAlom tiene vivo l'interesse proponendo percorsi diversi su sentieri di montagna. Per il 2019 il percorso è stato pensato con continui sali-scendi, un'impegnativa salita nei km centrali della gara da 9km e una discesa finale spettacolare. Ovviamente passando per le Piramidi di Postalesio, la particolarità di un piccolo paese sulla sponda retica delle Alpi». 

 

Gli organizzatori hanno anche pensato ad un percorso di 4km adatto a tutti, famiglie, ragazzi e anche disabili, che possono partecipare accompagnati, previo contatto con gli organizzatori, dai volontari con le joelette. Un'esperienza da non perdere, non capita tutti i giorni di percorrere sentieri storici recuperati per l'occasione.

Aggiungi un commento