Categoria: 

STRALIVIGNO 2010, MARIANNA LONGA E' PROFETA IN PATRIA!!

Maurizio Torri
25/7/2010

L’undicesima edizione della gara podistica di Livigno è all'insegna dell'Africa nera con la vittoria dell’etiope Lema Abere Chane davanti al keniota Philip Yiego Kipkurgat e al connazionale Tafere Shumye Alemayehu. Tra le donne vittoria incontrastata di Marianna Longa che archivia così la sua quinta affermazione alla Stralivigno...

IN PHOTOGALLERY TROVI ALCUNI SCATTI DELLA GARA!!

La Stralivigno è sempre una gara che incanta, ma se poi a vincerla per il terzo anno consecutivo, quinto nelle undici edizioni, è Marianna Longa, allora il weekend podistico livignasco diventa ancor più affascinante. È andata esattamente così, questa mattina, nell’undicesima edizione della gara podistica che ha visto la conferma del buono stato di forma dell’atleta di casa, azzurra dello sci di fondo, nel pieno della preparazione a secco in vista della prima neve. Al suo seguito ma con 1m 44s,09 di distacco Ivana Iozzia, l’atleta del team “Corradini Rubiera” che con Marianna ha oramai una sfida aperta in termini di record di gara. Dietro di loro, e con grande sorpresa, l’atleta di Dobbiaco Elena Casaro che ha chiuso al terzo posto precedendo la debuttante Ana Nanu del GS Gabbi.

Ottava vittoria africana della storia, prima etiope, condita dal secondo miglior tempo di sempre (1h 10m 51s), ottenuto dall’atleta del team Olympia Lema Abere Chane, che testimonia le grandi potenzialità già palesate in maratona di ciò che può offrire la scuola etiope. Per il vincitore, 26 anni il prossimo 20 dicembre, l’Italia gli aveva già portato bene in occasione dei Mondiali Junior su pista di Grosseto nel 2004 quando fu quinto sulla distanza dei 10000 metri. Mentre l’ultima grande impresa nel nostro paese risale al 21 marzo scorso quando fu quarto alla Stramilano fermando il cronometro in 1h 01m 47s. Chiude la prima ondata africana il quinto posto di Geoffrey Ndungu Gikuni capace, seppur non al meglio, di correre in 1h 13m 40s a cui rimane comunque legato il record della gara (1h 10m 09s) maturato al suo esordio dello scorso anno.

Spicca in un ottica locale, ma se vogliamo anche nazionale, la superba prestazione di Gianluigi Martinelli, atleta di casa che con una gara estremamente accorta ha avuto la meglio sui rivali Franco Zanotti e Costantino Simonetta. Per lui, che ha chiuso la sua gara in 1h 23m 22s, ma anche per la macchina organizzativa orchestrata dal Marathon Club Livigno, il suo undicesimo posto, primo italiano ma anche primo livignasco, è stato come un doppio successo.

Mentre, dove l’età è un fattore relativo, c’è da segnalare l’ottima prestazione di Giovanni Piccoli il milanese di Lainate (classe 1928), che ha coperto la distanza dei 21km in 3h 3m e 3s.

Infine conferma di qualità e quantità anche per la Staffetta, impreziosita dalla coppia italo-etiope condotta da Matteo Redolfi, figlio d’arte, e la giovanissima africana, alla sua prima gara in Italia, Adugna Dibaba Birhane.

Trionfo di numeri anche nella gara non competitiva di Nordic Walking, che ha visto schierati al via un centinaio di walkers, a riprova che dal laghetto Luigion al traguardo la Stralivigno “Nordic” è un evento alla portata di tutti!

TOP TEN MASCHILE & FEMMINILE:

1. Abere Chane Lema Etiopia 1:10.51,3

2. Kipkurgat Yiego Philip Kenya 1:11.28,8

3. Alemayehu Shumye Tafere Etiopia 1:11.40,6

4. Kipruto Maiyo Elvis Kenya 1:12.30,3

5. Gikuni Ndungu Geoffrey Kenya 1:13.40,8

6. Kiplagat Samoei Micah Kenya 1:14.16,7

7. Hajjy Mohamed Marocco 1:15.10,6

8. Biwott Zakayo Kipsang Verzuolo (CN) 1:15.42,6

9. Abouelabbas Hicham Marocco 1:16.39,4

10. Serem Philemon Kipketer Verzuolo (CN) 1:17.43,6

11. Martinelli Gianluigi Livigno (SO) 1:23.22,4

PRIME DIECI

1. Longa Marianna Livigno (SO) 1:27.02,5

2. Iozzia Ivana Lurate Caccivio (CO) 1:28.47,4

3. Casaro Elena Toblach (BZ) 1:31.45,1

4. Nanu Ana Rimini (RN) 1:33.04,2

5. Pedranzini Roberta Bormio (SO) 1:35.13,2

6. Kimugung Janeth Jepkosgei Italia 1:37.40,4

7. Meroni Giovanna Cantù (CO) 1:38.42,2

8. Gontara Sirine F-Pontarlier 1:40.15,6

9. Giana Marcella Porlezza (CO) 1:40.37,5

10. Confortola Giovanna Livigno (SO) 1:41.31,8

GUARDA LE IMMAGINI DELLA GARA!!!

Aggiungi un commento