Categoria: 

RENE' LAURENT VUILLERMOZ

Maurizio Torri
22/10/2009

In vista della stagione olimpica, vi presentiamo l'atleta più esperto della nazionale itliana di Biathlon: René Laurent Vuillermoz!!

Ecco come il campione aostano ci ha raccontato una carriera ricca di successi. Il suo obiettivo? lasciarsi alle spalle due inverni difficili..

Ho iniziato come fondista di buon livello regionale, poi nel 1989 alla finale dei giochi della gioventù a Bormio ho conosciuto il biathlon e me ne sono subito innamorato, da li ho mollato il fondo e ho iniziato sempre per divertimento a far biathlon,fino al 1996 quando ho avuto la fortuna di entrare nell' Esercito.

Da li tutto é cambiato gli allenamenti si sono fatti seri e continui, le uscite con gli amici si sono fatte sempre meno frequenti e i risultati sono venuti piano piano. Nella stagione 2000/01 entro in nazionale; il primo anno si è rivelato un pò difficile ma quello seguente sono riuscito a ad andare ai giochi di Salt Lake. Ovviamente nel puro spirito Decubertiano, ovvero l'importante é partecipare.

Piazzamento? 72°. Da allora sono però sempre rimasto nel giro della coppa del mondo con risultati altalenanti. Dalla stagione 2004/05 ho trovato una certa regolarità che mi ha portato a essere sovente nei primi 30 e a fare il primo podio: 3° con i 2 biatleti più forti della storia Bjorndalen e Poirée.

Nella stagione 2005/06 come dimenticare i giochi di Torino nei quali ho corso quasi da protagonista: 3 gare ad alto livello. Peccato solo per l'individuale dove, sull'ultima serie, pago la tensione e butto via una medaglia. Tra i ricordi più belli vi è la staffetta dove sono riuscito a dare il cambio in 2ª posizione e un inseguimento dove recupero dalla 39ª posizione alla 13ª.

La stagione 2006/07 presnetava ancora un appuntamento importante in casa: i mondiali di Anterselva. Qui oltre ad un grandissimo 4° posto in staffetta, mi sono piazzato nei 25 in tutte le gare!Poi… il nulla.

La stagione seguente pur lavorando con l'intento di trovare le posizioni che contano in coppa del mondo, tutto gira storto e mi trovo per 2 inverni a lottare nelle posizioni di metà classifica.

Ora sono all'alba della stagione olimpica con la speranza di ritrovare le posizioni che contano!

RENE’ LAURENT VUILLERMOZ PALMARES:
Giochi Olimpici Salt Lake 2002 :

72° individuale

Giochi Olimpici Torino 2006 :

25° Individuale
39° sprint
13° inseguimento
25° mass start
8° staffetta

Mondiali Anterselva 2007:

9° sprint
29° inseguimento
17° individuale
30° mass start
4° staffetta
6° staffetta mista

Mondiali Oestersund 2008:

5° staffetta mista

Mondiali Pyeong Chang 2009:

7°staffetta

2 podi individuali in coppa del mondo
2podi staffetta in coppa del mondo
6 volte campione italiano assoluto individuale

Aggiungi un commento