Karpos

Karpos

Karpos

Categoria: 

WINTER ECO TRAIL 2012 - COURMAYEUR (AO)

Maurizio Torri
16/12/2011

CORRENDO D'INVERNO: LA MAGIA DEL WINTER ECO TRAIL!!!

A Courmayeur fervono già i preparativi per l'edizione 2012 della speciale manifestazione podistica, giunta alla sua quinta edizione. Oltre ai tanti trailer che raggiungeranno la Val Ferret il 21 gennaio prossimo, protagonista indiscussa sarà la neve, che farà da cornice all'interna competizione...

Freddo, neve e scarpette da corsa. Non è l'inverno a fermare la grande tradizione di Courmayeur per il trail, che quest'anno comincia la nuova stagione con il Winter Eco Trail, in programma alle pendici del Monte Bianco il 21 gennaio 2012. I tanti appassionati di questa disciplina si danno appuntamento nella splendida Val Ferret, pronti a sfidare le basse temperature invernali e la tanta neve che farà da cornice alla gara. Giunto alla sua quinta edizione, il Winter Eco Trail ha saputo negli anni conquistarsi un posto di rilievo nel calendario degli appuntamenti dei trailer italiani e non solo, che non perdono l'occasione di vivere l'esperienza autentica della corsa in montagna declinata nella sua versione invernale. La manifestazione nasce dall'esperienza dei VDA Trailers, che hanno già alle spalle grandi appuntamenti podistici internazionali, come il Tor De Géants e il The North Face®Ultra Trail du Mont Blanc®, in collaborazione con il Comune di Courmayeur e il Consorzio Val Ferret.

Partito ormai il conto alla rovescia, per gli organizzatori l'obiettivo è raggiungere i 300 iscritti: a più di un mese dalla chiusura delle iscrizioni, prevista per il 15 gennaio, l'elenco dei partecipanti è già a quota 110. Si sussurra anche della partecipazione di Jules Henri Gabioud, vincitore dell'edizione 2011 del Tor de Géants, ma ancora non è arrivata l'iscrizione ufficiale, così come si aspettano le conferme di altri nomi noti nel mondo dei trailer. Il percorso di gara si sviluppa lungo la pista di sci fondo e si articola per "solo" 18 chilometri sull'anello incantato di neve battuta della Val Ferret (partenza da quota 1642 m. s.l.m.) , con un dislivello positivo di circa 200 metri.

Il Winter Eco Trail non è solo una manifestazione sportiva, ma si distingue, come tutti gli eventi organizzati dai VDA Trailers, per essere testimone privilegiato di quell'etica sportiva basata sul concetto di rispetto: il rispetto per sé stessi e per gli altri, siano questi atleti o volontari, e quello per la natura, vera coprotagonista di ogni trail running. Un evento che si basa sui valori di condivisione e solidarietà, tanto che l'organizzazione ha scelto di donare un euro per ogni iscrizione a sostegno della realizzazione di bivacchi di soccorso elitrasportabili e non ha previsto alcun premio in denaro: in fondo, il riconoscimento più grande è quello di avercela fatta, godendo di uno spettacolo fuori dall'ordinario.

Commenti

pensavo che eravate un' organizzazione seria ma devo ricredermi visto che non vi siete neanche degnati di una risposta alla mail che vi ho inoltrato domenica. Devo dedurre che non avete gli attributi perche dopo la gara ridicola che ci avete fatto fare sabato, pensavo che almeno una piccola risposta me l'avreste data.

Siete stati vergognosi.e stata una presa in giro per tutto noi.la gara e stata accorciata a 5 km scarsi ed l'abiamo scoperto a fine gara..poca serieta' e poco rispetto per chi come me ha fatto piu' di 200 km per parteciparvi e si attendeva qualcosa di speciale..gli spogliatoi erani i bagni..e il pacco gara?? Una borraccia!si signori..25 euro per fare 5 km su strada asfaltata..che vergogna..se qs e' la vs serieta'allora preferisco non venirci piu'..

delusione! alzato presto al mattino partito da novi ligure per poter disputare forse una delle gare di trail piu belle .. mi sono ritrovato a correre per neanche 4 km e 800 metri solo perche' la notte prima aveva nevicato e non era pronto un percorso alternativo degno del vostro nome. lasciamo stare i servizi non esistenti come docce.. ristoro.. e premiazione senza parlare del "pacco gara" cmq tutto al costo di 25 euro! visto i 300 partecipanti mi sembra che avete offerto un po pochino... speriamo sia stato solo un caso. massimiliano bisio

Aggiungi un commento