.

Categoria: 

VESUVIO ULTRA MARATHON 2020

Sottotitolo: 
Iscrizioni aperte per la ultra più spettacolare del Sud Italia...

11/1/2020
Tags: 
vesuvio ultra marathon
vesuvio
trail
ultra trail
Ottaviano
napoli

Un evento per tutti. Accanto alla prova ultra da 50km (3000 m D+) il Trail da 23 km, e la versione Mini per i più piccoli....

Nata quasi per gioco dalla passione sportiva di un gruppo di runner, la Vesuvio Ultra Marathon si è ben presto ritagliata il ruolo di trail più importante del Sud Italia e, grazie a un parterre sempre più internazionale, ora la sua popolarità ha valicato i confini nazionali. Tanta passione organizzativa, una location unica, un tracciato altamente spettacolare, disegnato all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio, che porta i runner a scalare la cima del cratere, hanno stuzzicato l’interesse sia dei big internazionali, sia del popolo delle corse in natura. Le date da segnarsi in agenda sono 16/17 maggio. Non perdete l’occasione di correre un vero trail di montagna… vista mare.
 
 

 

UN EVENTO PER TUTTI ALL’OMBRA DEL VESUVIO:

Accanto alla prova ultra da 50km (3000 m D+), che si snoda sui sentieri del Parco Nazionale e che passa sul massiccio del Monte Somma, raggiungendo la cima del Cratere, il comitato organizzatore ha affiancato due eventi “per tutti” che ampliano l’offerta podistica a 360°: il Trail da 23 km, e la versione Mini per i più piccoli. Sede logistica e vero cuore pulsante dell’evento è lo splendido Castello Mediceo in Ottaviano (Na) ora sede dell’Ente Parco.
 
 

 

 

 

TREND DI CRESCITA IN COSTANTE ASCESA:

La bellezza e l’unicità di questa gara ha ben presto valicato i confini campani. Rispetto alla prima edizione che nel 2017 ha visto ai nastri di partenza poco più di 300 runner, lo scorso anno si è sfiorata quota 450 con un trend di crescita del 32% rispetto all’anno precedente. Non solo, il passaparola e immagini da cartolina hanno ben presto stregato gli stranieri. Tanto che lo scorso anno, all’ombra del Vesuvio sono giunti concorrenti da Olanda, Spagna, Lituania, Gran Bretagna, Francia, Perù, Marocco, Germania, Turchia e Usa.
 
 

 

 

 

UN PALMARES GIA’ RICCO DI NOMI ALTISONANTI:

Se nella gara principe spiccano i nomi di George Piazza, Silvia Rampazzo, Fulvio Dapit e Tadei Pivk, anche la sorella minore ha visto sfilare sul palco runner di assoluto valore quali Sophye Andrey e Elhousine Elazzaoui. Chi saranno re e regina 2020 lo scopriremo a metà maggio. Nel frattempo affrettatevi a riservare un pettorale cliccando su vesuvioultramarathon.it

 

Aggiungi un commento