.Scarpa

Categoria: 

VDA TRAILERS STAGIONE 2020

Sottotitolo: 
Sarà un anno tutto da correre....

19/1/2020
Tags: 
vdda trailer 2020
trail running
valle d'aosta
courmayeur
TOR DE GEANTS
tox Arrancaslimba
Winter Vertical Courmayeur
Gran Trail Courmayeur
TOR X
arrancabirra

Un anno di grandi novità, progetti e collaborazioni. Il 2020 targato VDA Trailers sarà ricco di emozioni, anzi una vera e propria esperienza, straordinaria ed estrema allo stesso tempo.....

La prima sfida è ormai alle porte: l’8 febbraio 2020 si riparte con il sorriso sulle labbra e gli sci ai piedi, grazie all’Arrancaslimba, gara goliardica da correre in coppia con pelli (anche splitboard e telemark), ramponcini o ciaspole, su un percorso di 6 km e con punti di ristoro a base di birra lungo le piste da fondo di Flassin, a Saint-Oyen.

 

 

 

 

A seguire, poco più di un mese più tardi, il 7 marzo 2020, la prima grande novità di questa stagione: la Courmayeur Winter Eco Trail – by Night cambia pelle e diventa Winter Vertical Courmayeur. Una gara di sola salita, divisa in due distanze, da correre sempre sotto la luce della luna e delle frontali: la prima, 3 km con 500 metri di dislivello, partirà da Dolonne con arrivo a Plan Chécrouit, mentre la seconda, 5 km con 1000 metri di dislivello, raggiungerà il Col Chécrouit, con partenza sempre da Dolonne.

 

 

 

 

 

A luglio si sale d’intensità e chilometri con il Gran Trail Courmayeur, gara che sta assumendo sempre più una rilevanza mondiale ed un livello tecnico elevatissimo lungo i sentieri più celebri delle Alpi italiane al cospetto di sua Maestà il Monte Bianco. Confermando la presenza di gare tecniche di respiro internazionale in Valle d’Aosta e in preparazione al 2021, anno in cui Courmayeur insieme ai comuni della Valdigne sarà Comunità Europea dello Sport, il Gran Trail Courmayeur si pone in prima linea come gara internazionale in stile alpino incarnando e condividendo la filosofia di Best of the Alps (di cui Courmayeur è, da ottobre, una delle dodici destinazioni), basata sulla forte valorizzazione della tradizione e dal desiderio di raggiungere l'eccellenza, facendo convivere una dimensione legata al territorio ma anche aperta al mondo.

 

 

 

 

 

Grandi novità per la distanza più lunga del GTC: dai 105 km con 6600 m D+ si passa a 100 km con 7900 m D+, con un cambio del percorso che prevede la base vita non più al Courmayeur Mountain Sport Center di Dolonne ma, con una deviazione, al Pavillon du Mont Fréty, stazione intermedia di SkyWay. Cambia anche la partenza, che sarà a mezzanotte tra venerdì 10 e sabato 11 luglio, con 33 ore di tempo massimo per concludere la gara. La mattina dell'11 luglio partiranno invece le due gare più corte, la 30 km con 2000 m D+ e 55 km con 3800 m D+, con la conclusione del GTC il 12 luglio. E poi un’altra grande novità: il GTC100 diventa gara qualificante per il TOR X, con la possibilità per 100 finishers di iscriversi al Tor des Géants® 2021.

 

Aggiungi un commento