.

Categoria: 

VALTELLINA WINE TRAIL 2013 - SONDRIO (SO)

Sottotitolo: 
Buona la prima per la kermesse ideata da Marco De Gasperi & Emanuele Manzi.....

Redazione
24/11/2013
Tags: 
wine
trail
2013
risultati
foto
classifiche

Quasi 700 concorrenti e un tracciato da favola culminato in un arrivo tra due ali di folla....

Parte con il sole l'avventura del Valtellina Wine Trail. Da Tirano a Sondrio, con la partenza intermedia da Chiuro, e una lunga fila a colorare di fatica e allegria i vigneti più belli della Valtellina. E' pagina di grande promozione per le ricchezze del territorio quella scritta ieri sulle pieghe di un percorso che ha trovato in un'affollatissima Piazza Garibaldi la sua conclusione ideale. Musica al traguardo, fatica ed emozioni prima di raggiungerlo. I primi a farlo gli atleti impegnati nell'half trail. Venti Km dominati dall'azzurro di corsa in montagna Luca Cagnati in 1h19'46".

 

 

 

Il ventitreenne bellunese ha lasciato spazio nella prima parte di gara al già tricolore di maratona Migidio Bourifa, primo al traguardo volante posto all'ingresso della splendida Cantina Negri dopo tre chilometri di gara e poi quinto all'arrivo.  Poi via verso il traguardo, guadagnando progressivamente  spazio su Andrea Regazzoni, secondo all'arrivo dopo corsa altrettanto solitaria, in 1h21'21" .  Terzo il primo dei valtellinesi, Enrico Benedetti, in 1h24'56".   Nella prova femminile più breve, vittoria per la francese Maud Gobert che in 1h41'14" ha lasciato a debita distanza l'inglese Anne Buckley, seconda in 1h49'15" davanti alla nostra Serena Piganzoli, accreditata di 1h49'44".  Profilo internazionale anche per la K44, partita da Tirano. Merito dell'ungherese Simona Staicu, sempre solitaria al comando e poi prima in 3h56'00" davanti a Cinzia Bertasa (4h14'45") e Anna Conti (4h21'33").

 

 

 

Merito anche dello svizzero Beat Ritter che in concitato finale riusciva a contenere la straordinaria rimonta del locale Cristian Pizzati, protagonista di finale travolgente sui sentieri di casa. Soli tre secondi a dividerli, con il cronometro a fissare in 3h22'48" il tempo con cui inaugurare l'albo d'oro. Terzo altro atleta di casa, il bormino Giorgio Compagnoni, capace di 3h25'23" e a lungo in fuga insieme allo svizzero vincitore.   Così i podi di giornata, ma altro  il senso profondo del Valtellina Wine Trail: una grande vetrina per la Valtellina e i suoi prodotti tipici, a cominciare ovviamente dal vino. Un filo conduttore davvero molto apprezzato dai quasi settecento iscritti alle due prove, tra i quali anche un entusiasta Giovanni Storti - il Giovanni del trio Aldo, Giovanni e Giacomo - presente a Sondrio anche per promuovere il suo libro "Corro perchè mia mamma mi picchia", scritto insieme a Franz Rossi, con lui in gara nella prova più breve.

Commenti

veramente tutto ok!!!!!!!!!molto bella la gara e il contesto nel quale si è svolta, sicuramente avrà un futuro. Complimenti agli organizzatori.

Quoto al 100%. Gara stupenda, organizzazione impeccabile, complimenti a tutti gli organizzatori e ai numerosissimi volontari e tifosi sul tracciato! All'anno prossimo!

Guardando la classifica della gara "lunga" si può notare che, a parte alcuni casi, rispecchia la classifica del circuito "balzi retici " e che tutti questi "grossi" personaggi internazionali non compaiano. Obbiettivo raggiunto?

MANCAVI SOLO TU CARO RICCARDO....

Spettacolare !!! gara stupenda !! sono troppo avanti nonostante la prima edizione !! BRAVISSIMI !!! Voglio le fotooooo :-) CIAO!

Caro Riccardo, l'obiettivo della manifestazione era valorizzare il territorio attraversato e far conoscere alcuni tra gli scorci valtellinesi più suggestivi. L'aspetto agonistico era veramente un fattore irrilevante. Aver avuto al traguardo 635 atleti credo sia stata la soddisfazione più grande per tutti coloro che hanno contribuito al buon esito della manifestazione.

L'esito è più che buono a livello di numeri, di percoso, di suggestività e quant'altro.....il problema è che sono mancati i big, gli atleti, quelli che innalzano il livello della competizione.......non penso che gli organizzatori da questo puntodi vista possano ritenersi soddisfatti

Se al 99.9% dei partecipanti non importava correre al fianco di un "big" e ha trovato il percorso e l'organizzazione splendidi, pensi che De Gasperi&Co. siano tanto rattristati dal non avere avuto Kilian o Luis Hernando in gara?? (A parte che Golinelli c'era e non è di certo l'ultimo dei mohicani...). Piuttosto è trapelato che le varie case vinicole (Negri e Triacca), rese protagoniste da questa gara, non abbiano offerto neanche una bottiglia del più misero Rosso di Valtellina: se fosse vera questa notizia è veramente una vergogna!!! Comunque gara da ripetere e che diventi un classico di questa splendida Valtellina!!!

gara stupenda complimenti agli organizzatori percorso panoramico e arrivederci all'anno prossimo .

Gara bellissima, muscolare,percorso veramente tosto,ma che ha saputo toccare con delicatezza i migliori scorci della nostra valle,esaltandola al massimo.Senz'altro la miglior pubblicita' di sempre. Complmenti a Marco ed Emanuele

che scorribanda doc! un ibrido unico. già un classico di fine stagione (stagione?) GRAZIE E COMPLIMENTI A TUTTI!

A QUESTO LINK TROVATE DIVERSE FOTO: https://plus.google.com/photos/109120014638817156926/albums/5949908110814749681 foto vwt castello grumello.

Non riesco a collegarmi alla galleria ?

Le foto sono sul sito della gara

ma la galleria di foto non c'e ?? dove le possiamo vedere?

Ciao, le trovi sul sito della gara

Non ho parole per la splendida gara in uno scenario da fata.Ho fatto tante gare quest'anno ma questa è stata la più bella paesaggisticamente e come organizzazione.Complimenti ragazzi

Complimenti gara stupenda dall'inizio alla fine ed organizzazione da 10 e lode!!! Frequento la valtellina da quando ero bambino ma o scoperto posti fantastici che ancora non conoscevo!!!

SCRITTO VENERDI MA POI MI SA CHE NON L'HO PUBBLICATO NELLA PRESENTAZIONE ALLA GARA! PERO' RENDE L'IDEA Prima che le gara abbia inizio i doverosi complimenti a marco de gasperi e lele manzi autori di una grande impresa, e questa volta non sportiva. Mettere in piedi un evento di questa portata fa onore a loro. Anche se è l'edizione 0 la macchina organizzativa si è mossa molto bene grazie all'umiltà di questi due grandi campioni capaci di coinvolgere TUTTI (enti pubblici, privati,società sportive, volontari, protezione civile etc etc). Ottimo e coinvolgente l'aggiornamento costante del sito e le numerose iniziative a favore degli atleti. Molti più pro che contro insomma. Vediamo come va domenica, sperando che anche il PUBBLICO risponda alla grande, ma sono convinto che sarà un successo. BRAVI!!!!

Gara molto bella, alcuni consigli per migliorare: Segnalare meglio il percorso (ho sbagliato strada 2 volte), mettere indicazioni sui chilometri mancanti e magari anche ai ristori.. Cmq spettacolare davvero! De Gasperi gran bella persona!! Bravi a tutti!

grazie molto, Marco per la belissima gara. complimenti a tutti. arrivederci all'anno prossimo.

Aggiungi un commento