.Scarpa

Categoria: 

TOUR PODISTICO COLLI DI BERGAMO 2020

Sottotitolo: 
Iscrizione gratuita, 4 tappe individuali a cronometro...

1/6/2020
Tags: 
bergamo
tour parco dei colli

Una full immersion nella natura. I segmenti sono stati ricavati all'interno del Parco dei Colli di Bergamo ai piedi di Citta Alta...

I percorsi sono diversi per tipologia e sviluppo. Tempo limite per terminare il tour il mese di Giugno. Gli itinerari comprendono ciclabili, strade secondarie, brevi sentieri. Si potranno percorrere in completa autonomia, obligatorio  rispettare le Normative Statali che saranno in Vigore nel mese di Giugno e le Norme del Parco Regionale. Si richiede Lealtà Sportiva e senso Civico.

 

Le tracce sono state create su STRAVA mantenendo il senso del lato della strada/ciclabile....verrà messa un etichetta adesiva alle partenze, (TPC BG 1/2/3/4), partire e arrivare qualche metro prima/dopo il segmento per poter essere rilevati.

I concorrenti verranno divisi anche per categorie d'eta: A da 0 ai 24 anni B da 25 a 34 anni C da 35 a44 anni D da 45 a 54 anni E da 55 a 64 anni F da 65 a 1000 anni. La classifica verrà redatta sui primi 200 atleti che completereanno le 4 tappe.

 

I 4 Percorsi segmentati sono:
1 Tappa: Cronoscalata Alpina 2,1 km pendenza media del 11%, partenza da inizio ciclabile sotto il Monastero, sede del Parco dei Colli di Bergamo e arrivo nel punto più alto di via Orsarola in Citta Alta (cipressi)...attraverso ciclabile 1 km e sentiero 1 km, lambendo il Colle dei Roccoli.

2 Tappa: Tutta Storta 6,2 km, partenza all' incrocio tra via Fontana e via Madonna della Castagna (BG), passaggio da via Madonna della Castagna e relativa Chiesa, entrata in ciclabile, discesa verso Sombreno, 500 mt su asfalto e ritorno in ciclabile Almè/Ponteranica salita leggera e regolare seguendo il corso della Quisa, ultimo km impegnativo con lo strappo finale che porta l'arrivo "al piccolo passo dello Stelvio", intersezione con la cronoscalata (sopra la sede del Parco).

3 Tappa: Castagna Gengia, 10,54 km circa, partenza dal intersezione di via Valbona (panettoni gialli) vicino alla ex stazione del treno di Ponteranica datata 1904 vicina al BO.PO. (bar) entrata in ciclabile passando nella galleria storica del trenino della Val Brembana, discesa regolare fino a Sobreno, passaggio in ciclabile rossa (attraversamento strada) e marciapiede sulla destra, fino alla scuola S.Giuseppe. Congiungimento con la via Madonna del Bosco attraverso una lingua di ciclabile di 200 mt, svolta a sinistra con un po di asfalto, sempre dritti rientrando nel bosco, appena si incrocia la strada silvo agropastorale, si sale a destra su sentiero largo, segnavia 71 che poi diventa "Sentiero Ilaria" segnalato bianco/verde. Dopo un bel tratto nel bosco si riprendono e ripercorrono al contrario i primi 2 km iniziali, arrivo sempre 150 mt dopo la vecchia stazione del treno (p. gialli).

 

4 Tappa: Ferma a Porta Garibaldi 4,7 km, partenza dall' inizio della ciclabile davanti a Valmarina in direzione via Baioni, soprannominata Greenway della Morla, discesa e pianura di passando dal campo dell'Antoniana, fino alla rotonda di Valverde zona chiesa, a destra uscendo sulla strada si farà un piccolo anello pianeggiante che si ricongiunge al km 1 della ciclabile precedentemente fatto, di nuovo uscita in strada attraversando le strisce pedonali si prosegue alla sinistra della strada sul marciapiede fin dove finisce, alla strettoia si tornra sulla destra e si sale per gli ultimi 400 mt per trionfare sotto l'arco di Porta S.Lorenzo/Garibaldi (traguardo simbolo dell'intero Tour per la sua Storicità).

 

Aggiungi un commento