.Scarpa

Categoria: 

GARDA TRENTINO TRAIL 2020

Sottotitolo: 
Il campione di sci nordico Federico Pellegrino guest star della 5ª edizione....

16/9/2020
Tags: 
garda trentino trail
lago di garda
riva del garda
trail running
HOKA ONE ONE

Saranno 800 gli atleti che sabato 19 settembre si misureranno sulle quattro distanze disegnate tra le bellezze paesaggistiche del Garda Trentino e della Valle di Ledro....

Un sold out arrivato nonostante tutto il pandemio degli ultimi mesi capace di scombussolare anche il mondo dello sport e in molti casi frenarne totalmente lo slancio organizzativo. E a nobilitare l’impegno del comitato organizzatore ci sarà il campione iridato e vicecampione olimpico di sci nordico Federico Pellegrino. L’azzurro già ospite più volte in passato della valle di Ledro sarà ospite d’onore e protagonista per tutti il fine settimana. Ma in gara ci saranno alcuni grandi protagonisti del panorama del Trail running, a cominciare da Franco Collè (Team Hoka One One), primatista di ascesa e discesa dal Monte Rosa che sarà impegnato nel Ledro Trail insieme al trentino Christian Modena (Team LaSportiva) mentre la distanza maggiore vede tra gli iscritti il campione uscente Enzo Romeri (Team CMP / Hoka) e Jimmy Pellegrini (Team Hoka One One). Per motivi legati agli accordi con la propria federazione, Federico Pellegrino (Fiamme Oro) non potrà essere in gara, ma sarà comunque vicino a tutti i protagonisti del Garda Trentino Trail.

Novità per le distanze di gara: ora sono quattro: alle distanze tradizionali di 60, 42 e 30 Km si aggiunge la novità degli 11 chilometri con relativi dislivelli a decresce e percorsi tracciati tra le sponde dei tre laghi della zona: Garda, Ledro e Tenno. Inizialmente previsto a metà maggio, il Garda Trentino Trail ha trovato nuova collocazione nel cuore di settembre: un segnale importante – ha spiegato il presidente Matteo Paternostro - per dare continuità all’evento ma soprattutto per dare un segno di rinascita in un periodo assolutamente difficile. E fornire il nostro piccolo contributo al territorio che sinora ha creduto in noi dandoci prezioso supporto”.

 

Tutto pronto dunque per un sabato di grande sport che si aprirà già alle 7 di mattina con la partenza del Garda Trentino Trail che in 60 chilometri (3800 metri di dislivello) condurrà i protagonisti a risalire il sentiero della Ponale per approdare in Valle di Ledro, toccare il sito archeologico delle Palafitte di Molina e raggiungere quindi i 1600 metri di quota del Sentiero della Pace che sarà percorso tra Bocca Dromaè ed il Rifugio Nino Pernici gestito da Marco De Guelmi, da sempre vicino alla manifestazione. Quindi la lunga picchiata verso il Lago di Tenno e la successiva risalita sul Monte Calino da cui si proseguirà a bocca di Tovo per scendere quindi ad Arco e raggiungere così il traguardo in Viale delle Palme.

Un’ora più tardi, alle 8, scatterà il Tenno Trail che sulla distanza di 30 chilometri (1700 metri di dislivello) vedrà l’immediata risalita al verso i borghi medievali di Tenno per inserirsi all’altezza di Ville del Monte sul tracciato maggiore. Alle 9 quindi ecco il via del Ledro Trail: 42 chilometri (2500 metri di dislivello) tra Arco, Riva, la strada della Pinza fino a Campi di Tenno, con l’innesto sul tracciato principale all’altezza del sito archeologico di San Martino, sul Monte Tombio.

Ultimi a partire saranno quindi i protagonisti della Garda Trentino Run, la grande novità del 2020 che in 11 chilometri e 600 metri di dislivello toccherà il Monte Colodri per collegarsi con gli altri tracciati appena a valle dell’abitato di Padaro e percorrere quindi le placche del Monte Baone fino al traguardo.

Aggiungi un commento