.

Categoria: 

COURMAYEUR ECO WINTER TRAIL 2019 - COURMAYEUR (AO)

Sottotitolo: 
Superata quota 100. Iscrizioni aperte fino al 6 marzo

2/3/2019
Tags: 
couayeur eco winter trail
trail running
aosta
valle d'aosta

Sono già un centinaio gli atleti iscritti alla quinta edizione della Courmayeur Winter Eco Trail - by Night, in programma sabato 9 marzo ai piedi del Monte Bianco....

Cinque anche le nazioni rappresentate al momento – Italia, Francia, Svizzera, Germania e Irlanda – per un evento internazionale i cui numeri sono destinati a salire ancora: la registrazione alla corsa, da effettuare sul sito www.100x100trail.com versando la quota di partecipazione di 35 euro, è aperta fino alle 18 di mercoledì 6 marzo 2019.

 

La gara inaugura ufficialmente la lunga stagione dei trail in Valle d’Aosta e si svolge in notturna, lungo le piste di sci del comprensorio, per una lunghezza totale di 13 km circa e un dislivello positivo di 1500 metri. “Si tratta di un tracciato tecnico – spiega Alessandra Nicoletti, Presidente di VDA Trailers – che però non presenta particolari difficoltà. In caso di maltempo o condizioni del terreno particolari, il percorso potrebbe essere modificato”. A metà gara circa, gli atleti affronteranno la salita al Col Chécrouit, situato a 2270 metri di altitudine, dove è fissato il Gran Premio della Montagna: un riconoscimento speciale sarà assegnato al primo uomo e alla prima donna che raggiungeranno il punto più alto del percorso.

 

 

 

La partenza è fissata alle ore 18 presso la stazione delle telecabine di Dolonne. Il tempo massimo per concludere la corsa è di 4 ore e 30 minuti. Novità di questa edizione, l’arrivo indoor presso il Courmayeur Mountain Sport Center, sempre a Dolonne, centro dotato di parcheggi gratuiti, docce calde e spogliatoi, dove sarà allestito un mini villaggio in cui avverrà anche la distribuzione pettorali prima della partenza e il pasta party in notturna, con dj set e vin brûlé caldo per tutti.

 

Nel 2018 la vittoria andò al francese Sacha Devillaz, con il tempo di 1h10’41”. Al femminile, invece, si impose la valdostana Katia Perratone in 1h27’41”. Entrambi si aggiudicarono anche il Gran premio della Montagna. L’atleta del Team Chamonix Mont-Blanc sarà al via anche quest’anno, così come altri trailer d’eccezione come Oksana Riabova (ambassador Hoka Ucraina e Naked Running Band), Gisella Zuccarotto, Veronica Crippa (E-Rock Team)

 

(Foto by Jeantet & Lucianaz)

 

Aggiungi un commento