.

Categoria: 

ALPAGO ECOMARATHON 2013 - ALPAGO (BL)

Sottotitolo: 
Si lavora a pieno regime, si corre a metà giugno...

Redazione
10/5/2013
Tags: 
alpago
EcoMarathon
2013
salomon
trail
Tour
presentazione

Domenica 16 giugno saranno oltre 200 i volontari impegnati. Capo tecnico e prodotti locali nel pacco gara...

 

L’Alpago è in fermento. E’ iniziato infatti il conto alla rovescia per l’Alpago Ecomarathon, terza edizione di un evento che il prossimo 16 giugno proporrà, oltre alle ormai tradizionali Eco marathon e staffetta 2x21, anche la novità del trail di 65 chilometri, evento inserito nel Salomon Trail Tour Italia, il circuito in cinque prove che ha preso il via gli scorsi 13 e 14 aprile all’Isola d’Elba (Toscana) e che proseguirà domenica 12 maggio con Le Finestre di Pietra (Piemonte), proseguendo poi il 16 giugno appunto con l’Alpago Trail (Veneto), il 20 luglio con Cima Tauffi Trail (Emilia Romagna) e concludendo il tour il 14 settembre con Sellaronda Trail Running (Trentino).  

Per la macchina organizzativa questi sono giorni di grande impegno nel tentativo di pianificare e perfezionare nei minimi dettagli tutto quello che è necessario per permettere agli atleti in gara di godere al meglio dello spettacolare scenario offerto dalla conca alpagota. «Stiamo lavorando a pieno regime – conferma Mauro Vuerich, coordinatore del team -. Stiamo completando la preparazione dei tracciati e definendo i dettagli della manifestazione in collaborazione le varie realtà che ci aiutano: dal consorzio turistico alle amministrazioni locali, dalle numerose associazioni e agli oltre 200 volontari, vera e importante risorsa del territorio, senza i quali non avremmo potuto ottenere i successi delle passate edizioni. In prima linea, con il patrocinio di Comunità montana e dei cinque Comuni, ci sono le Pro Loco di Pieve, Puos e Farra d'Alpago, le varie sezioni locali degli alpini, la sezione Cai “Benito Saviane”, il Soccorso Alpino, il Radio Club Bartolomeo Zanon, l'Abvs, l'Eva Alpago, l'Unione Sportiva Rinascente Cornei, il Gruppo Marciatori Tambre, il Gs Spert, la Polispostiva Pieve d’Alpago. Tutto l'Alpago, insomma, unisce le forze per una manifestazione che abbina al lato agonistico, con prove di assoluto livello tecnico, l’aspetto ambientale e di promozione del territorio. Da segnalare anche il gemellaggio e la reciproca collaborazione con gli organizzatori della manifestazione denominata “Il Kilometrissimo” (www.kilometrissimo.it), gara a staffetta su strada in programma il 17 maggio nella vicina Roncan, frazione di Ponte nelle Alpi ai piedi del Nevegal, manifestazione anch’essa animata da una volontà di promozione del territorio».

 

A proposito di promozione del territorio, le gare del 16 giugno in Alpago toccheranno, ad esempio, i Portici di Sitran, il rifugio Dolomieu dal quale, nelle giornate limpide, si può scorgere il profilo della Laguna di Venezia. I concorrenti passeranno, poi, all'ombra del faggio secolare di Pian Formosa (punto del cambio per la staffetta), dando successivamente uno sguardo alla foresta del Cansiglio e infine transitando sui Ponti Romani e davanti al Santuario della Madonna del Runal. Riferimento costante sarà, naturalmente, lo specchio delle acque del lago di Santa Croce, piccola gemma incastonata tra le montagne della Conca. Il percorso della gara del Trail poi ha un ulteriore motivo di interesse transitando, per una scelta organizzativa ben precisa, nei pressi di molti degli agriturismi presenti sul territorio (purtroppo era impensabile transitare accanto a tutti) dove quotidianamente vengono servite le specialità gastronomiche.

I concorrenti avranno a disposizione tre possibilità di gara. La gara più massacrante sarà costituita dal Trail che, con partenza e arrivo in piazza a Puos d’Alpago, prevede 65 chilometri di sviluppo e 3700 metri di dislivello positivo, con il Monte Lastè, altitutine 2.247 metri, come “tetto” della corsa, anche questo un ottimo balcone, punto panoramico sulla Laguna Veneta e sulla pianura Friulana. L’Eco maratona, anch’essa con partenza e arrivo in piazza a Puos d’Alpago, si svilupperà invece sullo stesso tracciato delle passate edizioni sulla distanza di 42 km e per un totale di 2.455 metri di dislivello positivo. La staffetta vedrà invece in gara squadre di due atleti che affronteranno ciascuno un percorso di 21 chilometri.

 

Nell’organizzazione delle manifestazioni è stata data grande attenzione agli atleti specialmente nella scelta dei percorsi cercando di evitare punti definiti “critici” e definendo anche eventuali tracciati alternativi da utilizzare qualora le condizioni meteorologiche non fossero ottimali ma anche predisponendo il più possibile la presenza di persone lungo i percorsi. Particolare attenzione, in sinergia con le forze dell’ordine e le amministrazioni comunali, è stata posta nella gestione di tutta la logistica: dalla viabilità ai parcheggi, alle zone camper/tende in modo da rendere ottimale gli spostamenti e il soggiorno di atleti, accompagnatorie  famiglie, garantendo al contempo quelli dei residenti. E’ stata anche modificata la logistica complessiva dell’organizzazione portando tutte le attività vicino al centro del paese di Puos d’Alpago e accentrando presso il plesso scolastico (ex istituto professionale) o a poca distanza partenza e arrivo, distribuzione pettorali e pasta-party, docce.

 

Oltre a questo anche il pacco gara è stato migliorato e prevede, come contenuti principali, un capo tecnico Salomon con i loghi delle gare e confezioni di formaggi biologici assortiti, prodotti dall’azienda “Centro Caseario del Cansiglio”. Agonismo, natura e valorizzazione del territorio, insomma, si sposano ancora una volta.

 

Proseguono, intanto, le iscrizioni (qualcuna è arrivata anche dall’estero) che saranno possibili a prezzo agevolato fino al 31 maggio: l’adesione all’Alpago Eco-Marathon è di 30 euro, mentre sarà di 35 euro dall’1 al 12 giugno. La quota di iscrizione alla staffetta 2x21 è di 50 euro a squadra fino al 31 maggio e di 55 euro dall’1 al 12 giugno. La quota di iscrizione all’Alpago Trail è di 50 euro fino al 31 maggio e di 65 euro dall’1 al 12 giugno.

Per tutti i dettagli delle manifestazioni organizzate nonché per le iscrizioni on-line, si può consultare il sito web www.alpagoecomarathon.it.
 

Aggiungi un commento