Karpos

Categoria: 

24-HOUR RUNNING CHALLENGE

Sottotitolo: 
L'impresa di Kilian Jornet sfuma dopo 10 ore e 20 minuti...

27/11/2020
Tags: 
kilian jornet
norvegia
24h running challenge
salomon
suunto

Dalle prime frammentarie informazioni sembrava che la stella del Team Salomon fosse stato costretto ad alzare bandiera bianca per un problema al ginocchio....

L'ultima impresa del fenomeno catalano, provare a battere il record di Yiannis Kouros che ha percorso 303,506 chilometri (188,590 miglia) in 24 ore, è sfumato poco prima del fatidico "giro di boa".

 

 

 

Dalle prime frammentarie informazioni sembrava che la stella del Team Salomon fosse stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo 10h20' per un acciacco fisico. Invece da un post sui social dell'atelta si è appreso il giorno dopo che a fermarlo è stato l'insorgere di acuti dolori al petto e vertigini  quando aveva percorso 134,8km a una media di 4'35".  KIlian  Jornet si è fermato, prima di sdraiarsi sulla pista gelata.

 

 

 

 

 

 

Dopo il ricovero in ospedale e tutti gli accertamenti del caso, è stato lo stesso JOrnet a tranquillizzare i fan: «Mi sentivo abbastanza bene, con i normali alti e bassi di una gara lunga come questa. Il mio corpo si sentiva bene, le gambe si sentivano bene e poi, all'improvviso, ho sentito due dolori intensi al petto e ho iniziato ad essere molto stordito e molto esausto. Il personale medico è venuto da me e mi ha controllato e ha detto che era meglio andare in ospedale. Hanno eseguito una serie di test per cercare di determinare di cosa si trattasse, non sembrano pensare che sia qualcosa di troppo serio».

 

CLICCA QUI per vedere il video messaggio di Kilian Jornet!!

 

(Foto by Haavard Dalen/Vegard Breie/Joakin Dokka)

 

 

Aggiungi un commento