.

Categoria: 

TRANSPELMO 2019 - ZOLDO (BL)

Sottotitolo: 
Elhousine Elazzoui da record in Val di Zoldo. FOTO ON LINE!!!

1/9/2019
Tags: 
valle di zoldo
transplemo 2019
belluno
trail running
skyrunning

Al femminile vince Stepahnie Jimenez dopo una lotta serrata con Martina De Silvestro. Record anche del numero di iscritti....

780 iscritti, poco meno i partenti, in rappresentanza di Francia, Austria, Germania, Romania, Inghilterra, Norvegia, Russia e Polonia. 18 chilometri di sviluppo e 1300 metri di dislivello positivo. In uno degli angoli più suggestivi delle Dolomiti: il Monte Pelmo. Questi i numeri della dodicesima edizione della Transelmo, skyrace con partenza e arrivo a Palafavèra, in Val di Zoldo (Belluno), evento inserito nelle Golden Trail National Series by Salomon, la selezione di sei eventi fra i più iconici a livello nazionale. In una giornata di meteo favorevole (anche se la pioggia ha fatto capolino attorno a metà gara, complicando un poco le cose soprattutto in discesa), a vincere è stato il marocchino, residente a Lugano, Elhousine Elazzoui: il portacolori del Team Tornado ha fatto corsa insieme a un gruppetto di una decina di elementi fin quasi al rifugio Venezia per poi cambiare marcia all'inizio della salita verso Forcella Val d'Arcia ("tetto" della gara con i suoi 2.476 metri di altitudine) e non lasciare scampo ai rivali.     Sul traguardo, il tempo fatto registrare dall'atleta nordafricano, portacolori del Team Tornado, è di 1h38'42"7, nuovo record della manifestazione. Sul secondo gradino del podio è salito il trentino di Pieve di Bono, alfiere del Team Salomon, Alberto Vender, staccato di 7'25". Terza piazza per l'altoatesino di Ortisei, anch'egli in maglia Team Tornado, Alex Oberbacher: per lo sci alpinista gardenese un ritardo di 9'17". A completare la top five il trentino Daniele Felicetti e lo zoldano Elia Costa.     Incerta invece fino alla fine la gara femminile che ha visto partire subito fortissimo la bellunese del Comelico Martina De Silvestro, transitata in testa, ma senza mai un vantaggio rassicurante, al rifugio Venezia e poi a Forcella Val d'Arcia. Nell' impegnativa discesa verso Forcella Staulanza è rinvenuta fortissimo Stephanie Jimenez: negli ultimissimi chilometri la vincitrice della Transpelmo 2010 e 2018 ha raggiunto e superato la De Silvestro, andando a vincere in 2h17'25". De Silvestro seconda, con un ritardo di 28", e terza posizione per la vicentina di Schio Martina Cumerlato, staccata di 6'32". Le bellunesi Sara Cavalet e Sabrina hanno completato, nell'ordine, le prime cinque posizioni.     IL BILANCIO DELL'ORGANIZZAZIONE - «Siamo davvero contenti di questa Transpelmo 2019: abbiamo chiuso a 780 iscritti, mettendo a disposizione quindi 80 pettorali in più rispetto ai 700 previsti, e rifiutando anche qualche adesione perché logistica e sicurezza ci impedivano di andare oltre» sottolineano Eris Costa e Andrea Cera, del comitato organizzatore. « Abbiamo registrato un record di presenze e anche un record di partecipazione straniera: segno che il lavoro promozionale portato avanti in questi anni, anche in sinergia con Salomon, è stato ottimo. Siamo soddisfatti anche del livello tecnico avuto. Un grande grazie a tutti i volontari che hanno prodotto un grande sforzo per garantire il meglio a ogni atleta».  CLICCA QUI per le foto by Luca Facco!!!

Aggiungi un commento