.

Gil Pintarelli Foto M Torri
Categoria: 

SKYRACE DELLA ROSETTA 2012 – RASURA (S0)

Sottotitolo: 
Italiano SkyRace & successo di tappa quanto mai incerto. Domenica diretta live su SdM...

Maurizio Torri
7/9/2012
Tags: 
pronostici
campionato
italiano
skyrace
rosetta
valgerola
sondrio

Pronostici quanto mai difficili per l’edizione 2012 della SkyRace della Rosetta che ha salutato la ricorrenza tricolore con il nuovo record di presenze e una starting list di livello...

Alla quarta e conclusiva prova del campionato italiano di specialità lo Sport Race Valtellina ha infatti raccolto qualcosa come 264 adesioni.  Numeri da record, quindi, per la kermesse sondriesi che nel corso degli anni si è distinta per un’organizzazione impeccabile, un tracciato tutto da correre all’interno del Parco delle Orobie Valtellinesi e la passione con la quale Massimo Zugnoni e il suo staff si sono guadagnati la stima di moltissimi corridori del cielo. 

 

 

CHI LA SPUNTA?  Se in chiave tricolore la lotta per il titolo sarà un discorso a due tra il campione italiano 2010 Tadei Pivk e l’olimpionico di canottaggio Franco Sancassani, più difficile è azzardare un pronostico sul successo di tappa ; nelle prime  10/11 posizioni troviamo infatti diversi pretendenti di spessore. Sulla carta il friulano Tadei Pivk e il trentino Gil Pintarelli partono decisamente avvantaggiati avendo già vinto la gara e conoscendo quindi le peculiarità di un percorso “tutto da correre”.

 

 

Attenzione però all’incognita Damiano Lenzi, uno che con le scarpette da corsa ci sa fare quasi quanto con gli sci.   Ruolo di outsider per una nutrita schiera di ottimi runner quali Michele Tavernaro, Mikhail Mamleev, Carlo Ratti, Enrico Ardesi, Riccardo Faverio, Mario Scanu…. News dell’ultima ora il forfait di Nicola Golinelli tenuto fermo ai box da un problema la tendine d’Achille.  

 

 

Al femminile la portacolori della Valetudo Skyrunning Italia Debora Cardone punta invece alla doppietta  gara – titolo. In caso di successo, il tricolore sarebbe per lei il degno coronamento di una stagione già ricca di soddisfazioni. A renderele la vita difficile la compagna di club Ester Scotti.  Attenzione pure alle atlete di casa Stephanie Frigerie – Lucia Moraschinelli e alle lecchesi Lorenza Combi – Chiara Gianola.           

 

 

 

Sintesi Percorso: I ventuno chilometri del tracciato di gara sono interamente disegnati all'interno del Parco delle Orobie Valtellinesi. In una lunga cavalcata a fil di cielo, i concorrenti attraversano luoghi incontaminati e ricchi di storia quali gli alpeggi dove si produce il famoso formaggio Bitto; il tutto  affrontando 1550 metri di dislivello positivo e altrettanti di discesa. Partendo dagli 850 m del Polifunzionale di Rasura, si sale passando dalla località Larice, Ciani e si continua raggiungendo gli alpeggi di Combana, Combanina e Stavello - punto più a sud a quota 1940 m -. Il percorso scende quindi in direzione Baita del Ven, per poi iniziare nuovamente a salire sfiorando il Lago di Culino e raggiungendo la Cima Rosetta (2140 mt).

 

 

Si perde quota tra i rododendri sino a 1700mslm, m per poi risalire lievemente verso la pozza dell'Alpe Olano. Ancora discesa, passando dal Rifugio della Corte e dall'abitato di Mellarolo. Rampa finale verso Rasura e arrivo al Polifunzionale. 

 

 

Tempi Da Battere: 2h00'13" Gil Pintarelli 2010 2h33'56" Raffaella Rossi 2010 

 

 

Programma:

 

SABATO 8 SETTEMBRE 2012
ore 17 apertura mostre
dalle ore 17 alle ore 19 - Consegna del pettorale di gara presso il Polifunzionale di Rasura
ore 19 - Pasta Party a cura della Pro Loco Rasura Mellarolo

 

DOMENICA 9 SETTEMBRE 2012
dalle ore 7.30 alle ore 8.30 - Consegna del pettorale di gara presso il Polifunzionale di Rasura
ore 9 - Partenza Skyrace della Rosetta
ore 9.45 - Partenza Mini Skyrace "Giovani Promesse"
ore 10.05 - Arrivo primi concorrenti Mini Skyrace "Giovani Promesse"
ore 11 - Arrivo primi concorrenti Skyrace della Rosetta
ore 12.30 - Pranzo a cura della Pro Loco Rasura Mellarolo
ore 15 - Premiazione della manifestazioni
ore 18 - S.Messa presso la chiesa di Rasura in ricordo di Sandro e Pietro

 

 

CONSULTA A LISTA PARTENTI....

 

 

 

Commenti

Campionato italiano di cosa? Ormai ne hanno fatti mille che non si sa più nemmeno ch sono i campioni italiani.... Bella cavolata e complimenti alla federazione per questo ennesimo successio di incassi!!!!

Si però nella brochure non c'era limiti per i gilet Dynafit. Poi ho letto che era riservato ai primi 100 o 150 iscritti.... Peccato :-( :-(

Ve lo azzardo io un pronostico: 1. Lenzi 2. Pivk 3. Pintarelli 1.Cardone 2.Combi 3.Frigerie

ma come avete fatto a die chi è o meno favorito per il tricolore? io le classifiche di campionato non e ho mai viste da nessuna parte!!!!

ma voi alle gare ci andate solo per il pacco gara? Io ci vado perché ha un bel tracciato, è ben organizzata, e visto che non sono stato sveglio ad iscrivermi subito mi danno comunque degli ottimi prodotti tipici. E che dire di chi viene da fuori provincia? qui gli offrono anche camera per dormire e cena la sera prima della gara....

stendiamo un velo pietoso sulle classifiche, non si puo fare una gara di un certo livello e non usare i cip daiiiiiii

Aggiungi un commento