Categoria: 

MADDALENE SKYMARATHON 2019 - SENALE (TN)

Sottotitolo: 
Novità per le gare di Trailrunning in Alta Val di Non....

3/8/2019

Iniziata la marcia di avvicinamento alla prima edizione delle Maddalene 50K e della Maddalene 30K.

Le nuove gare di trailrunning che vanno a sostituire la Maddalene SkyMarathon si disputeranno domenica 25 agosto 2019. In programma due gare, una di 55 chilometri e 3.500 m di dislivello e una die 33 chilometri 2.300 m di dislivello. Entrambi i percorsi con partenza ed arrivo a Rumo valicheranno la cima panoramica del monte Pin (2.420m) e seguiranno a ritroso il sentiero di quota Aldo  Bonacossa.

Il comitato organizzatore sta ultimando i preparativi per le nuove gare di corsa in montagna. “Dopo 10 anni abbiamo deciso di dare una svolta e cambiare percorso. Questo per dare visibilità ad una parte sconosciuta ma altrettanto spettacolare delle Maddalene” spiega Andrea Martignoni del comitato organizzatore “Grazie al sostegno degli sponsor e dei numerosi volontari stiamo ultimando i preparativi”.

Le gare del 25 agosto rappresentano solo un di tre appuntamenti fissi, che rendono la Val di Non un punto d’incontro da non perdere per sempre più appassionati di corsa in montagna: oltre alle competizioni estive le gare Vertical sul monte Pin in primavera e sul monte Luco in autunno completano il calendario di corsa in montagna in Alta Val di Non.

Maddalene 50K – prima edizione

Il percorso Maddalene K50 con partenza ed arrivo a Rumo (1.000 m) in provincia di Trento ad una quota media di 2.000 metri, si snoda sui sentieri SAT n. 148 e n. 149 che portano alla panoramica cima del Monte Pin (2.420 m) che offre spettacolare visuali sulla Val di Non e le Dolomiti di Brenta. Dopo la discesa seguendo il sentiero SAT n. 131 fino a Malga Borca, si risale fino a Malga Preghena e poi seguendo il sentiero SAT n.118 si scollina sulla Cima del monte Zoccolo (2.560 m) il punto più elevato del percorso, per poi abbassarsi di quota su un percorso tecnico e spettacolare in cresta sino incontrare e seguire a ritroso il sentiero n. 133 dedicato ad Aldo Bonacossa, uno dei primi esploratori della regione dell’Ortles. Il tracciato in saliscendi attraversa le malghe Binasia, Masa Murada e Val per poi scollinare sul versante del monte Faidenberg verso il passo Fresna nei pressi dell’abitato di Proves (BZ). Da qui costeggiando i campi ed i boschi lungo il sentiero n. 147 si giunge all’arrivo di Corte Superiore di Rumo (TN). La partenza per la gara lunga è prevista per le ore 6.30. I concorrenti avranno a disposizione 13 ore di tempo per concludere il percorso di 55 chilometri e 3.500 m di dislivello. Quattro i cancelli orari previsti con 6 ristori distribuiti lungo le malghe sul percorso.

 

Maddalene 30K – prima edizione.

La secondo gara in programma, la Maddalene 30K ricalca il percorso della gara lunga. I concorrenti dopo aver scollinato sulla Cima del monte Pin (punto più alto del percorso breve con 2.420 m) scenderanno sino alla Malga Borca dove svolteranno verso la Malga Binasia. Da qui incontreranno di nuovo il percorso della gara lunga nr. 133 A.Bonacossa e lo seguiranno sino al traguardo di Corte Superiore di Rumo. I concorrenti avranno a disposizione 10 ore e 30 minuti per terminare la gara di 33 chilometri e 2.300 m di dislivello. Due i cancelli orari previsti e 3 i ristori distribuiti lungo le malghe sul percorso.

 

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.maddaleneskymarathon.it fino al 23 agosto 2019. I concorrenti potranno iscriversi al prezzo agevolato di 35 Euro per la gara 30K e 50 Euro per la gara 50K fino al 31 luglio 2019. Successivamente il prezzo per la gara corta sarà di 45 Euro e per la gara lunga sarà di 60 Euro. Nel pacco gara i concorrenti troveranno una T-shirt firmata La Sportiva.

 

Aggiungi un commento