Categoria: 

DOPPIAW ULTRA 2021

Sottotitolo: 
Ultimi giorni di frenetici lavori. Sabato si corre

7/6/2021
Tags: 
doppia w ultra
valtellina
valposchiavo
ultra trail
skyrunning
LOVERO
villa di tirano

Tutto pronto, o quasi, per la terza edizione della DoppiaW Ultra. La notizia che tutti volevano sapere è che l’evento è confermato...

Sabato con start da Lovero e arrivo a Villa di Tirano andranno in scena prova Ultra da 71km, Sky da 33km, 16km  e Walk da 11km. Giorni di frenetici lavori per il comitato organizzatore che, ancora una volta, ha dovuto fare i conti con la neve in quota: «Il percorso che avevamo in mente non sarà fattibile, ma ne abbiamo trovato uno che sarà egualmente spettacolare – ha esordito Christian Bellesini -. Cominciamo con il confermare l’evento e il passaggio in Svizzera visto che, da oltre confine, sono giunte tutte le autorizzazioni che sino a pochi giorni fa ci tenevano in scacco».  Entrando nei dettagli l’ultra runner e tracciatore tiranese ha continuato: «Ogni anno le condizioni del manto nevoso e le conseguenti esigenze di sicurezza ci costringono ai lavori straordinari, ma sin quando riusciremo a proporre itinerari come questi, che sono tutt’altro che un ripiego, la cosa non ci preoccupa. Anzi la vediamo più come un’opportunità di fare vedere posti nuovi. Non sarà certo un intoppo sentieristico a farci demordere dal portare avanti una gara fantastica».  

 

 

Nomi & numeri:

Nuovo format, nuova location, nuove distanze e tanto entusiasmo sono da sempre il leitmotiv della ultra disegnata sulle montagne di confine tra Italia e Svizzera. «Nonostante i numeri contingentati avremo ai nastri di partenza oltre 500 concorrenti – ha puntualizzato Elena Soltoggio -.  Tra loro avremo diversi atleti di livello come Daniel Jung, Luca Manfredi Negri, Luca Carrara, Gianluca Galeati… solo per citarne alcuni e tanti appassionati. Sfogliando la lista partenti la nostra gara transfrontaliera vede concorrenti provenienti da ben 16 nazioni. Ovviamente le limitazioni di spostamento impediranno ad alcuni di essere al via, ma questi numeri rendono l’idea di come la Doppia W sia diventato in pochi anni un evento di caratura internazionale».  

 

Per quanto riguarda il programma, ritiro pettorali e briefing sono previsti per venerdì, mentre le gare prenderanno il via alle prime ore dell’alba del giorno successivo. In serbo passaggi mozzafiato, alpeggi, single track, boschi incantati, valli ancora selvagge sulle montagne di confine tra Italia e Svizzera.

 

 

 

Le novità sul percorso:

 

Guai chiamarlo percorso di riserva. Quello disegnato dai tracciatori della Doppia W Ultra è un itinerario altamente spettacolare che, sfruttando al meglio il patrimonio sentieristico delle due valli, porterà i concorrenti a scoprire nuovi scorci di Valtellina e Valposchiavo. Lo start della prova ultra sarà alle 5 di sabato mattina da  Lovero. Primo tratto di salita invariato fino al Rifugio Schiazzera dove è previsto il primo cancello orario (3 ore). Da qui si percorrerà un breve tratto di salita per poi scendere verso le località di Sovo, Ghiaccia, Prà Fontana e Rela. Arrivati al Sentiero del Sole i concorrenti passeranno l’abitato di Baruffini e inizieranno ad inerpicarsi lungo la salita che dapprima li porterà a Zocca poi a Pra Zarè, Pra Dentia e Zocche.
Un traverso spettacolare permetterà ai partecipanti di giungere a Pra Campo ed iniziare la breve salita verso Pian Cavallino.

 

 

 

 

Entrati in Svizzera correndo su un single track di continui saliscendi giungeranno a San Romerio.
Da qui la grande novità del percorso 2021: si scenderà al meraviglioso Lago di Poschiavo e si percorrerà tutta la sponda occidentale fino ad arrivare alla ripida salita che riporterà i concorrenti a San Romerio (ultimo cancello orario 16 ore). Ritornati sul suolo italiano, in direzione Viano inizieranno a scendere verso Sasso Del Gallo e giù in picchiata fino a Tirano. Passaggio alla chiesetta di Santa Perpetua per poi godersi il meritato riposo al traguardo di Villa di Tirano.

Anche per la 33km partenza confermata alle 9 di sabato dal Parco dell’Adda di Lovero. Il percorso della Sky seguirà quello della 70km fino a località Baruffini. Da qui proseguirà sul percorso della 16km fino a Roncaiola per poi riportarsi sul percorso originale in località Ronco e proseguire fino al traguardo di Villa di Tirano.

 

 

 

 

DoppiaW Ultra, un evento per tutti…

 

Al fianco delle due prove agonistiche vi sarà una non competitiva da 16km e 600m di dislivello, sempre con partenza da Lovero ed arrivo a Villa di Tirano. Quest’ultima seguirà il Sentiero del Sole, portando gli atleti a Baruffini e Roncaiola per poi ricollegarsi con il percorso della Ultra e della Sky.

Non solo, è prevista inoltre una camminata da 11km aperta a tutti che darà ai trekker la possibilità di seguire gli atleti e godersi i meravigliosi scorci delle nostre montagne. Un ventaglio di offerte che soddisfa davvero tutti, atleti ed accompagnatori, trailer, corridori alle prime armi, famiglie e piccoli atleti.

 

La gara in pillole:

 

ULTRA - 71km 5000m D+  4 punti ITRA

SKY30 - 33Km 2400m D+

FUN16 - 16km 600m D+

WALK – 11km

 

 

Per maggiori info: www.doppiaw.com

Aggiungi un commento