Categoria: 

TROFEO GINO BERNIGA

Sottotitolo: 
Domenica seconda tappa di Coppa Italia Giovani....

22/1/2021
Tags: 
scialpinismo
skialp
coppa italia giovani
val d'arigna
polisportiva albosaggia
ponte in valtellina
sondrio

Quella 2021 sarà un’edizione a “porte chiuse”, ovvero senza pubblico. Per ovvi motivi legati alla sicurezza, saranno ammessi sul campo di gara solo atleti, tecnici e addetti ai lavori.

Coppa Italia Giovani, a 15 giorni dalla prova d’esordio andata in scena sulle nevi trentine di Vermiglio, domenica toccherà alla selvaggia Val d’Arigna nel comune di Ponte in Valtellina (So). Banco do prova per i campioni emergenti dello skialp azzurro sarà il 13° Trofeo Gino Berniga, evento organizzato in stretta sinergia con la Polisportiva Albosaggia. Oltre ai punti per il ranking nazionale, gli atleti di punta dovranno convincere i tecnici in vista degli ormai imminenti mondiali di specialità.  

 

Quella 2021 sarà un’edizione a “porte chiuse”, ovvero senza pubblico. Per ovvi motivi legati alla sicurezza, saranno ammessi sul campo di gara solo atleti, tecnici e addetti ai lavori. La prima gara partirà alle 9.40, le categorie previste saranno under16 m/f, under 18 m/f,  under 20 m/f e under 23 m/f. Al termine delle prove agonistiche, indicativamente intorno alle 13, sarà la volta della competizione regionale FISI per le categorie U12 m/f ed u14 m/f .

 

 

 

 

Ricordiamo che l’attuale situazione pandemica comporta una serie di precauzioni:

  • la nomina da parte dei Comitati Regionale o Società di un caposquadra il quale provvederà al ritiro dei pettorali del pacco gara, al pagamento delle quote di iscrizione e rappresenterà la Società e i suoi associati durante l’intera manifestazione;
  • alla consegna dei pettorali è obbligatorio consegnare il questionario sulla salute per ogni concorrente previa esclusione dalla competizione;
  • ogni concorrente e ogni tecnico ammesso al campo di gara dovrà presentarsi munito di mascherina e sottoporsi al controllo temperatura;
  • tutto il personale di supporto alla manifestazione (tecnici, personale sul percorso, personale di supporto verrà sottoposto al controllo temperatura.

 

È vietato qualsiasi tipo di assembramento nel campo di gara, partenza ed arrivo. Lungo il percorso di trasferimento è obbligatorio mantenere il distanziamento di almeno un metro e soprattutto il pubblico NON è ammesso alla manifestazione.

 

La partenza sarà in località Foppe di Val d’Arigna, che si raggiunge dopo 20 minuti di trasferimento partendo dal parcheggio della Centrale Armisa.

Orari di partenza:

  • u18 f ore 9.40
  • u16 f ore 9.45
  • u16 m ore 9.55
  • u18 m / u20 f ore 10.10
  • u20 m / u23 f ore 10.20
  • u23 m ore 10.30

Al termine delle gare giovanili sono previste le gare regionali Children.

Aggiungi un commento