Categoria: 

SKIALP: le gare della domenica

Maurizio Torri
25/1/2009

Oggi si correrà su più fronti. Il calendario propone competizioni di Coppa del Mondo in Francia, Coppa Italia in Friuli e Coppa Alpi Centrali in Valtellina

Coppa Alpi Centrali a Sondalo, Coppa Italia a Claut e Coppa del Mondo ISMF alla Piramide d’Oz. Quest’oggi il calendario dello skialp è quanto mai denso di appuntamenti. Alla 1ª edizione della kermesse sondriese in Val di Rezzalo i favori dei pronostici sono tutti per gli inossidabili Graziano Boscacci – Ivan Murada e per le ragazze di casa Raffaella Rossi – Laura Besseghini. Già, perché i big locai saranno ovviamente orientati su altri fronti. Sondando a caldo le impressioni del clan Italia, come non scambiare due battute con l’atleta più in forma del momento; Lorenzo Holzknecht: «Non ho particolari ambizioni. So di stare bene e di esser allenato a puntino. Ciò che voglio è provare a stare lì davanti con i primi». Parlando della gara e del proseguo di stagione, il bormino ha proseguito: «Non la conosco. Guardando in internet, cose dislivelli dovrebbe essere sulla falsa riga di Albosaggia. Forse un filo meno tecnica». Nelle fila di chi è alla ricerca di un pronto riscatto abbiamo invece trovato il campionissimo di Cepina Guido Giacomelli: «Avendo saltato la Civetta ed essendomi ritirato ad Albosaggia, le mie ambizioni nel circuito individuale di Coppa del Mondo non sono certo quelle che avevo ad inizio stagione. Il mio obiettivo odierno è solo uno: confrontarsi con i primi per capire dove sono e a cosa posso ambire. So che non sarà facile. Non ho un gran fondo, la scorsa settimana stavo davvero bene, quindi la fase di calo potrebbe essere dietro l’angolo o farsi avanti quanto prima». Dopo una Valtellina Orobie condizionata dalla partecipazione alla Mountain Attack, anche Francesca Martinelli ci è parsa quanto mai motivata a dire la sua: «Domenica scorsa ero “bollita” ed ho sofferto parecchio. Chi mi precede nella lotta per il podio finale è davvero forte, ma vorrei quanto meno lottare per provare ad andare a medaglia». Passando invece alla Coppa Italia, sulle nevi di Claut assisteremo ad una serrata sfida per la vittoria tra due abituali compagni di gara. Stiamo ovviamente parlando del bergamasco Pietro Lanfranchi e del bormino Daniele Pedrini. «Ormai da due stagioni facciamo coppia fissa, ma oggi ci toccherà correre uno contro l’altro come del resto abbiamo fatto sette giorni fa alla Valtellina Orobie – ha confermato Pedrini -. Entrambi stiamo molto bene e puntiamo al circuito di Coppa Italia. Sappiamo che vi sono anche altri avversari di buon livello, ma vista l’assenza dei nazionali sarebbe da sciocchi non provarvi». Per quanto riguarda le convocazioni, le novità alla "Pyramide d'Oz", sono l'inserimento del forte fondista Damiano Lenzi tra gli Espoir e del valdostano Filippo Righi, terzo tra gli junior alla prova di Albosaggia. In campo femminile convocazione per Alessandra Cazzanelli tra le cadette. Lista Convocati. Martinelli Francesca, Pedranzini Roberta, Pellissier Gloriana, Reichegger Manfred, Brunod Dennis, Giacomelli Guido, Riz Martin, Trento Denis, Holzknecht Lorenzo, Eydallin Matteo, Lunger Tamara, Lenzi Damiano, Thaler Sigmund, Antonioli Robert, Boscacci Michele, Righi Filippo, Valmassoi Martina, Thaler Winfrid.

Aggiungi un commento