.

Categoria: 

Serata Mezzalama di ieri e di oggi

Maurizio Torri
10/4/2009

Sauze d’Oulx (To) festeggia il suo campione, questa sera, presso la Sala congressi Turismo Torino viale Genevris 2

Una serata dedicata al Trofeo Mezzalama in Valle Susa. L’occasione è quella di festeggiare il neocampione europeo di scialpinismo Matteo Eydallin, nativo di Sauze d’ Oulx.
Si parlerà della gara in scena domenica 19 aprile a Breuil-Cervinia e Gressoney la Trinità con proiezione del film anni Trenta “Maratona Bianca”. Oltre al campione Matteo Eydallin, saranno presenti all’incontro i giornalisti Piero Crivellaro dello staff Mezzalama e Amedeo Macagno, storico dello sci. L’ ingresso è libero. A far da cornice alla serata, oggetti “d’antan” in mostra nell’esposizione “Sci d’ Epoca e pinot nero” che oltre a del buon vino presenta vere chicche per gli appassionati dell’antiquariato dello sci. Si va dagli attrezzi appartenuti al pioniere Piero Ghiglione, allievo di Paolo Kind, a quelli di Giorgio Daidola, telemarker di fama mondiale sino agli sci di Cesare Pavese o a quelli di Stefano De Benedetti, pioniere del ripido. “Lo scopo della serata è quello di festeggiare il neocampione Matteo Eydallin, ma anche quello di ricordare a tutti che Sauze fu tra le culle dello sci italiano”.
Spiegano gli organizzatori dello Sci club Sportinia, che concludono “siamo lieti di farci raccontare il Mezzalana di ieri e di oggi. Partendo da questo trofeo, e con un campionissimo in casa, cercheremo di sensibilizzare l’intera alta valle di Susa, conosciuta soprattutto per lo sci alpino da discesa, più pistaiolo che mai, alla pratica dello scialpinismo. E chissà se un giorno anche noi riusciremo ad organizzare sempre maggiori e importanti gare di questa specialità”.

Aggiungi un commento