Categoria: 

Sellaronda.. pronti ad accendere le frontali

Maurizio Torri
15/12/2008

Lo scorso anno, pettorali bruciati in 17'

Entrati definitivamente nella stagione invernale con le abbondanti nevicate dell’ultimo periodo, gli appassionati dello scialpinismo cominciano a scaldare i motori, in vista del momento “clou” della stagione, che vivrà un importante momento venerdì 6 marzo 2009, quando toccherà alla 15.a edizione della Sellaronda Skimarathon. Un evento che salì agli onori delle cronache la scorsa stagione quando, nel breve volgere di soli 17 minuti, vide letteralmente bruciati i 754 posti messi a disposizione dal comitato organizzatore, cosa che non sfuggì all’attenzione della ISMF, la federazione internazionale dello scialpinismo, che quest’anno ha deciso di promuovere la maratona dei quattro Passi nel calendario di Coppa del Mondo a coppie. Un evento unico nella storia del movimento delle pelli di foca, in quanto si tratta della prima volta che una gara in notturna assegnerà punti ai fini delle classifiche del massimo circuito internazionale. Un vero e proprio fenomeno quello della gara di “patron” Diego Perathoner che, nei giorni scorsi, ha già registrato la conferma di partecipazione dei team nazionali di Germania, Inghilterra, Slovacchia, Francia, Svizzera, Spagna e Austria, senza dimenticare gli immancabili atleti azzurri, la coppia Giacomelli-Lunger su tutte, detentrice del record del percorso, realizzato nel marzo 2008 col tempo di 3h15’07”. L’attenzione, ora, è tutta incentrata sulla data di apertura delle iscrizioni, che chiamerà gli aspiranti concorrenti a vincere una prima gara, ovvero quella della corsa al pettorale. Data che, proprio pochi giorni fa, è stata anticipata e dunque spostata dal 9 febbraio (come inizialmente comunicato) a martedì 3 febbraio, alle ore 8.30 del mattino. Questo il nuovo “start” delle iscrizioni, per una gara a suon di “click” che assegnerà i 640 posti a disposizione (320 coppie in totale), con la lista iscritti consultabile sul sito della gara (www.sellaronda.it) a partire dal 12 febbraio. Gli amanti delle pelli di foca e della Sellaronda Skimarathon prendano dunque appunto in agenda, impegnati a cercare un prezioso posto in griglia in vista della gara in programma per la serata del 6 marzo prossimo. Il percorso, secondo l’annuale rotazione, prevede la partenza da Arabba (Belluno), con successiva scalata ai Passi Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo, per i totali 42 km di gara e 2700 metri di dislivello. Una lunga maratona che attraversa le vallate ladine di Fassa, Alta Badia, Gardena e Livinallongo, chiamate ad ospitare i massimi specialisti a livello mondiale. Info: www.sellaronda.it (foto efonte newspower)

Aggiungi un commento