.Scarpa

Categoria: 

MOUNTAIN ATTACK 2020

Sottotitolo: 
Jakop Herrmann & Alba De Silvestro da record...

17/1/2020
Tags: 
mountain attack 2020
scailpinismo
skialp
risultati mountain attack

L’austriaco del Team Dynafit stravince in 2h15'10" l’edizione 2020 polverizzando il precedente primato della competizione.  Stessa storia al femminile con De Silvestro che stampa un -11' sul precedente record gara....

Doppietta Dynafit alla più dura delle notturne. L’austriaco Jakob Herrmann, stravince in 2h15'10" (nuovo record), al femminile doppietta di Alba De Silvestro (2h49’31”). Il re delle ultime edizioni, Michele Boscacci, si è dovuto accontentare della 2ª piazza con un crono (2h17’29”) comunque inferiore al suo precedente primato (2h19’11”). Terzo posto per l’altro austriaco Armin Höfl (2h17’48”). Seguono nell'ordine Anton Palzer, William Boffelli, Martin Anthamatten, Martì Werner, Stefan Steiner, Nadir Maguet e Andreas Reiterer.

 

 

 

Praticamente il podio 2019 si è rimescolato decretando Herrmann nuovo re di Saalbach. Il nuovo tempo da battere sarà il 2h15'10" stabilito questo fine settimana. E se il 2h19'11 di Boscacci aveva dell'incredibile.... questo nuovo primato è a dir poco stratosferico. Parterre de roi per la kermesse austriaca, prima grande classica della stagione con i suoi 3000m di dislivello positivo spalmati su 3 ripidissime salite.

 

 

Pronti, via e la lunga scia degli scialpinisti è partita correndo di gran carriera dal centro di Saalbach. Giusto il tempo di agganciare gli sci e sulle prime funamboliche rampe è stata bagarre con il tedesco Anton Palzer e il campione del mondo Martì Werner che hanno infiammato la gara con dei rilanci che hanno sgranato il gruppo di testa. Il più volte vincitore della Mountain Attack e ex recordman della gara Michele Boscacci non si è però fatto intimorire. L’ha lasciato sfogare per poi innestare le ridotte e passare al comando tra le due ali di folla del primo cambio pelli.

 

 

 

 

Rispetto alle precedenti edizioni, complice l’altissimo livello della starting list, la notturna austriaca è stata molto combattuta. Herrmann, rimasto nascosto nella prima parte, è poi salito in cattedra tracciando linee incredibili sula seconda discesa e  costruendo, metro dopo metro sulla terza salita, una epica impresa. 

 

 

 

 

 

Super record anche al femminile. La veneta Alba De Silvestro ha imposto la legge della più forte migliorando notevolmente il proprio crono 2019 e chiudendo in 2h49’31”.  -11' sul precedente record della gara. Chapeaux. Sul podio anche Michaela Eßl (2h59'16") e  Elena Nicolini (3h10'10")

 

 

 

 

Marathon – MAN

1. Jakob Herrmann (A), 2:15:10 – MOUNTAIN MAN 2020

2. Michele Boscacci (It), 2:17:29

3. Armin Höfl (A), 2:17:48

 

Marathon – W

1. Alba De Silvestro (It), 2:49:31 – MOUNTAIN WOMAN 2020

2. Michaela Eßl (A), 2:59:16

3. Elena Nicolini (It), 3:10:10

 

Tour – M

1. Alex Oberbacher (It), 1:40:41

2. Harald Feuchter (Ö), 1:43:35

3. Tobias Wagenhofer (Ö), 1:46:50

 

 

 

Tour – W

1. Johanna Hiemer (Ö), 2:03:30

2. Stephanie Kröll (Ö), 2:08:22

3. Theresa Kober (Ö), 2:14:25

 

Schattberg Race – W

1. Josef Huber (Ö), 41:23

2. Andi Mayer (Ö), 42:16

3. Reini Ebenführer (Ö), 48:34

 

Schattberg Race – W

1. Victoria Kreuzer (SUI), 47:34

2. Bernadette Klotz (Ö), 53:43

3. Claudia Fohringer (Ö), 58:49

Aggiungi un commento