Karpos

Karpos

Karpos

Categoria: 

LA RAMPEGADA 2020

Sottotitolo: 
La Fisi blocca tutto, gara annullata....

23/2/2020
Tags: 
LA RAMPEGADA
brescia
manica
scialpinismo
skialp
coppa italia

Erano in quasi 150 al via, ma le direttive lombarde giustamente adottate per limitare il diffondersi del Corona Virus hanno costretto il Comitato Organizzatore a annullare l'evento. 

Una magnifica giornata di sole ha accolto quasi 150 atleti sul comprensorio bresciano Maniva Ski, collaboratore della manifestazione, che erano pronti a partire per la 1ª edizione della Coppa Italia Giovani “La Rampegada” .

 

 

Nonostante la poca neve lo staff aveva preparato un ottimo percorso con dislivelli adattati alle condizioni del manto nevoso e valutati dai giudici di gara “esemplari” nella perlustrazione di sabato. L’organizzazione, inoltre, al fine di garantire la scurezza dei partecipanti, era ricorsa perfino all’utilizzo della motosega per creare delle gradinate nel ghiaccio più vivo ed escludere l’uso dei ramponi.

 

 

Alle ore 9,25 la competizione era pronta alla partenza, il controlla artva era in corso, ma la FISI ha comunicato di bloccare la gara attenendosi alle disposizione della Regione Lombardia.

Il presidente dello Sci Club Pezzoro e tutta l’organizzazione hanno capito la gravità della situazione e accettato la decisione.

 

Tra i concorrenti pronti a partire erano presenti atleti del calibro di Davide Magnini, talento dello sci alpinismo azzurro, Andrea Prandi, Luca Tomasoni, Rocco Baldini, Giulia Murada,  Silvia Berra e Mirko Sanelli. Il tutto sotto l’occhio vigile di Stefano Bendetti e degli allenatori della squadra nazionale giovanile Manfred Reichegger e Davide Canclini.

 

Il Presidente, Stefano Contrini, ringrazia tutti i volontari che, nel ricordo di Aldo Garioni, si sono resi disponibili a collaborare alla manifestazione volta a promuovere gli sport di montagna ed in particolare lo skialp giovanile.

 

Per tutti, l’appuntamento è al prossimo anno.

Aggiungi un commento