Karpos

Categoria: 

ISMF SKIMOUNTAINEERING WORLD CUP

Sottotitolo: 
Matteo Eydallin concede il bis, Tove Alexandersson mette la freccia e vince gara donne. FOTO ON LINE!!

21/2/2021
Tags: 
ismf world cup
val martello
individual race
SKIAL
scialpinsmo

L’Italia convince nell’ultimo test pre mondiale con tanti podi e piazzamenti d’alta classifica. Next stop... Andorra!!

Nel secondo giorno di gare in Val Martello la Individual Race è vinta da Matteo Eydallin (ITA) e dalla svedese Tove Alexandersson. Negli U23 conquistano la prima posizione Andrea Prandi (ITA) e Giulia Murada (ITA). Tra gli U20 salgono sul primo gradino del podio Samantha Bertolina (ITA) e Paul Verbnjak (AUT). Un giornata con un cielo terso e con temperature primaverili ha fatto da cornice all’ultima prova in programma di questo fine settimana di Coppa del Mondo ISMF in Val Martello.

 

 

L’Individual Race si è corsa nel cuore del Parco Naturale dello Stelvio, al cospetto del Monte Marmotta, da qui il nome della gara, del Gran Zebrù e del Cevedale. I senior dovevano affrontare un percorso di 18,5 chilometri con 1900 metri di dislivello positivo, un tracciato tecnico, con due tratti da affrontare a piedi, composto da tre salite e altrettante discese. Subito dopo la partenza è stato un gruppetto formato da Remi Bonnet, Matteo Eydallin, Robert Antonioli, Davide Magnini e Michele Boscacci a prendere il comando della gara. Al termine della prima salita è stato Michele Boscacci a uscire per primo dalla zona cambio inseguito da Remi Bonnet, subito dietro tutti gli altri. La seconda asperità della giornata ha messo a dura prova i concorrenti. Remi Bonnet ha provato ha prendere la testa della gara mentre Eydallin si è portato sulle sue cose. La gara si è decisa tra la salita finale e la discesa che ha portato al traguardo. Matteo Eydallin non ha avuto dubbi, sci sulla massima pendenza e linee veloci per andare a tagliare il traguardo in 1:43:27. Dietro di lui lo svizzero Remi Bonnet e Robert Antonioli.

 

 

 

Nella categoria U23 vittoria per Andrea Prandi, Sebastien Guichardaz (ITA) e Julien Ançay (SUI) sono rispettivamente secondo e terzo.
In campo femminile c’è stata battaglia agonistica tra la francese Tove Alexandersson e la francese Axelle Gachet Mollaret. Nella prima salita è stata la Mollaret ha scandire il ritmo, ma nel primo tratto a piedi la svedese era già passata al comando della gara.
La Alexandersson taglia il traguardo con il tempo di 1:40:59 mentre la francese accusa un ritardo di 3’45’’. Il podio è completato dall’italiana Alba De Silvestro. Nella categoria U23 vittoria per Giulia Murada, dietro di lei Giorgia Felicetti (ITA) e Marie Pollet Villard (FRA). Tra i giovani della categoria U20 il successo è andato a Samantha Bertolina (ITA) e Paul Verbnjak (AUT). Adesso ci saranno solo pochi giorni per riposare poi il circo bianco si sposterà sulle nevi di Andorra per i Campionati del Mondo in programma dal 1 al 6 marzo.

 

CLICCA qui per le foto by Maurizio Torri!!

Aggiungi un commento