Karpos

Karpos

Karpos

Categoria: 

IL GRANDE SCIALPINISMO

Lorenzo Scandroglio
24/2/2010

"La cordata, la fatica, la bellezza, l’emozione del Trofeo Mezzalama"

a cura di Lorenzo Scandroglio

Un sottotitolo emblematico quello dell'appuntamento in programma stasera (ore 21) nella sede di Comunità Giovanile in via Carpi 5, a Busto Arsizio (Varese).

Il trofeo Mezzalama nasce nel 1933 ad opera dello Ski Club Torino per commemorare l'amico Ottorino Mezzalama rimasto sepolto sotto una valanga durante il tentativo di effettuare una delle prime traversate complete delle Alpi con gli sci. Una gara e, allo stesso tempo, molto più e molto altro, che si snoda da Cervinia a Gressoney, per oltre 40 chilometri sul filo dei 4000 del Monte Rosa.

Un percorso alpinistico, da effettuare con gli sci, le pelli di foca, la piccozza, i ramponi e cordate da tre alpinisti. L’amicizia, il legame fra uomini, la cordata: tutte metafore e necessità concrete messe in campo, ancora oggi, ogni due anni, durante una delle ultime manifestazioni epiche dell’era moderna.

Durante la serata proiezione di un preziosissimo (e inedito) filmato degli anni '30 e delle ultime edizioni dell'era moderna. (In allegato la locandina del "Mese della Montagna").

Aggiungi un commento