.

Categoria: 

CLIMB TO SKI - LA QUINTESSENZA DELL'ALPINISMO

Maurizio Torri
29/11/2010

LA NUOVA TENDENZA DEL MOMENTO? FREE SKI ALLO STATO PURO!!

La tradizione dell'alpinismo è fortemente radicata nell'eredità del marchio SALEWA. L'inverno ci propone una forma di movimento straordinaria.

NON PERDERE IL SENSAZIONAE VIDEO ALL'INTERNO DEL PEZZO...

Parliamo di una nuova generazione di sciatori che hanno la passione per lo sci freeride in libera discesa dalle alte vette, senza alcun ausilio tecnico per raggiungere la cima e dunque senza danneggiare l'habitat alpino, questa è la nuova tendenza dell'inverno, questo è il Free Ski Mountaineering. Free ski allo stato puro. Visto che gli atleti di questa meravigliosa disciplina devono poter contare, in qualsiasi momento e al 100%, su abbigliamento e attrezzatura, SALEWA ha creato una collezione in collaborazione con gli specialisti del Free Ski Mountaineering del proprio team alpineXtrem.

Non si tratta di un nuovo termine di marketing, né tantomeno di una nicchia di mercato creata in maniera artificiale. È piuttosto la quintessenza nella storia dell'alpinismo. Anche nel freddo dei mesi invernali, gli sportivi più esperti vivono la loro passione e vanno insieme alla scoperta dell'habitat alpino. Scoprono salite possibili e alquanto improbabili discese; verso l'alto, dotati della più rigorosa tecnica di ascensione e sicurezza. Attraverso discese infinite, tra le alte vette, e poi verso il basso, in una discesa libera e selvaggia. Lo sci fuoripista allo stato puro. Climb to ski. C'è un solo punto di riferimento: il rapporto tra uomo e montagna, la bellezza del movimento, la libertà delle linee. Questo è il Free Ski Mountaineering.

E allora su, con tutta la competenza che serve per scalare, su roccia, ghiaccio o neve crostosa. E poi giù, grazie alle straordinarie capacità sciistiche, attraversando montagne vergini, ricoperte di farinosa neve bianca. Non si tratta di un nuovo termine di marketing, né tantomeno di una nicchia di mercato creata in maniera artificiale. È piuttosto la quintessenza nella storia dell'alpinismo. Anche nel freddo dei mesi invernali, gli sportivi più esperti vivono la loro passione e vanno insieme alla scoperta dell'habitat alpino. Scoprono salite possibili e alquanto improbabili discese; verso l'alto, dotati della più rigorosa tecnica di ascensione e sicurezza. Attraverso discese infinite, tra le alte vette, e poi verso il basso, in una discesa libera e selvaggia. Lo sci freeride allo stato puro. Climb to ski. C'è un solo punto di riferimento: il rapporto tra uomo e montagna, la bellezza del movimento, la libertà delle linee. Questo è il Free Ski Mountaineering.

Un alpinista può scendere solo se è capace di salire. Senza funivia, senza motoslitte né elicotteri; e quindi senza alterare l'habitat alpino. In Europa, indicativamente il 2% delle aree alpine è occupato da impianti di risalita. Il restante 98% è spazio libero. Per il rispetto. Per la determinazione. Per la libertà. SALEWA si schiera al fianco di questa disciplina, dando il proprio appoggio agli uomini e alle donne che la praticano. In stretta collaborazione con gli atleti di Free Ski Mountaineering del team internazionale alpineXtrem, vengono creati dei prodotti che consentono prestazioni davvero fuori dal comune, ispirandoci ai nostri atleti, alla loro esperienza, al loro entusiasmo e al loro coraggio. Ispirandoci a una funzionalità senza compromessi.

A un design innovativo, come da tradizione per il brand dell'aquila nera che per 75 anni ha innovato tutto ciò che c'è in alta quota. E a colori che ravvivano il freddo del bianco. Come Citro & Polar blue, ad esempio. O come Raspberry e Chlorophil. Per saperne di più di questi prodotti, del loro impiego e di chi li utilizza, vi invitiamo a leggere le righe di seguito.

Aggiungi un commento