Categoria: 

C'è già chi pensa alla Pierra Menta

Maurizio Torri
16/12/2008

La 24ª edizione si terrà dal 12 al 15 marzo 2009 a Arêches-Beaufort, nel massiccio del Beaufortain

È senza dubbio l'appuntamento invernale da non perdere! Da oltre 23 anni la Pierra Menta riunisce alpinisti esperti, appassionati di montagna, sciatori ed escursionisti agguerriti di tutte le nazionalità che nel cuore del Beaufortain, di fronte ai massicci di Vanoise, di Aravis e del Monte Bianco, si affronteranno in squadre di due persone per 4 giorni, al ritmo di 3-6 ore di corsa al giorno. Più di 160 cordate dovranno inerpicarsi lungo 10.000 metri di dislivello, passare una quindicina di colli, salire e poi ridiscendere corridoi estremamente scoscesi e spostarsi su pareti vertiginose. Ogni anno i concorrenti provengono da ogni parte del mondo per partecipare a questa corsa mitica: italiani, svizzeri, americani, austriaci... la generazione dei giovani, sostenuta dai vincitori dell'edizione 2008 Florent Troillet (Svizzera), Kilian Jornet Burgada (Spagna) e Laëtitia Roux (Francia), affronterà anche quest'anno le celebrità dello sci alpinismo, tra cui gi italiani e le italiane Giacomelli Lunger, Pedranzini e Martinelli, ed i francesi Perrier, Gachet, Bon Mardion. Nel 2009 la Pierra Menta entra nel circuito della coppa del Mondo ISMF, diventando una delle tre tappe a squadre delle prove mondiali. Quest'anno per la prima volta le squadre di due concorrenti saranno costituite obbligatoriamente da coppie della stessa nazionalità. La Pierra Menta rimane anzitutto una corsa di squadra, con una classi?ca distinta per uomini e donne, dove ogni concorrente si aggiudicherà dei punti individuali che entreranno nel computo della classi?ca generale della Coppa del Mondo 2009. In occasione della Pierra Menta anche le categorie Giovani e Speranze correranno per la coppa del mondo.

Aggiungi un commento