ACCORDO LA SPORTIVA & GUIDE ALPINE TRENTINE - ZIANO (TN)

Sottotitolo: 
La Sportiva ai piedi della Guide Alpine del Trentino

Redazione
30/1/2013
Tags: 
accordo
commerciale
la sportiva
guide
Alpine
trentino
fornitura
calzature

La Sportiva, azienda trentina leader mondiale nella produzione di calzature ed abbigliamento outdoor a 360° gradi, è lieta di annunciare l’accordo di partnership stretto con il Collegio delle Guide Alpine del Trentino...

La Sportiva, azienda trentina leader mondiale nella produzione di calzature ed abbigliamento outdoor a 360° gradi, è lieta di annunciare l’accordo di partnership stretto con il Collegio delle Guide Alpine del Trentino grazie al quale il marchio nato in Val di Fiemme nel 1928 è fornitore ufficiale del gruppo Guide Alpine.

 

La stretta di mano tra Lorenzo Delladio, amministratore delegato de La Sportiva, e Martino Peterlongo presidente in carica del Collegio delle Guide Alpine, sancisce così ufficialmente la collaborazione tra due entità trentine che, in ambiti diversi, hanno contribuito negli anni a far crescere e a sviluppare la cultura dell’andare in montagna, muovendosi in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

 

“E’ per noi motivo di orgoglio – dice Peterlongo – poter collaborare con un’azienda che ha profonde radici sul territorio che noi guide alpine contribuiamo a far conoscere ed esplorare nella maniera corretta. Questa collaborazione ci dà non solo la possibilità di indossare i prodotti della gamma La Sportiva, ma anche di poter contribuire al loro sviluppo nel prossimo futuro”.

“I feedback che provengono dalla Guide Alpine e da chi quotidianamente lavora in montagna – aggiunge Delladio – sono fondamentali nel permettere alla nostra azienda di sviluppare prodotti in grado di rispondere alle richieste degli utilizzatori più esigenti, che in montagna vivono e lavorano. Questa partnership ci permette di essere oggi ancora più a stretto contatto proprio con queste persone e di poter quindi migliorare ulteriormente i prodotti La Sportiva, grazie anche ai loro consigli provenienti dall’utilizzo continuo sul campo.”

 

La storia delle Guide Alpine del Trentino nasce con le origini stesse dell´alpinismo dolomitico ed i nomi delle prime guide alpine e portatori compaiono già nel primo annuario della Società Alpinisti Tridentini datato 1874. Grazie ad un continuo aggiornamento tecnico-professionale, le oltre 240 Guide Alpine del Trentino e ed Aspiranti Guide iscritti al Collegio Trentino sono in grado di proporsi ad oggi sia come operatori nelle discipline alpinistiche più tradizionali che in quelle più moderne e richieste dal mondo professionale e turistico, svolgendo un lavoro fondamentale di connettori tra uomo, natura e cultura montana.

 

La Sportiva nasce nel 1928 come bottega artigiana per la riparazione e poi per la produzione, dei primi scarponi da montagna utilizzati soprattutto dai boscaioli della Valle di Fiemme e racchiude quindi già nelle proprie origini, una vocazione all’ascolto attento di tutte le esigenze funzionali dei propri prodotti, caratteristica che l’azienda continua a mantenere e portare avanti ancora oggi come 85 anni fa.
Ogni innovazione nel corso degli anni è nata dalla passione per la montagna, valore che non può che accomunare due realtà come La Sportiva e Guide Alpine del Trentino.

 

 

English: La Sportiva now on the feet of the Trento Alpine Guides

 

 

La Sportiva, the world leader in outdoor footwear and clothing production, is pleased to announce their recent partnership with the Collegio delle Guide Alpine del Trentino.  Thanks to this new partnership, the brand from Val di Fiemme, which has been producing technical mountaineering footwear since 1928, has become the official supplier of the Alpine Guides.

 

The decisive handshake between Lorenzo Delladio, Managing Director of La Sportiva, and Martino Peterlongo, president of the Collegio delle Guide Alpine, signalled the start of the collaboration between the two organizations from Trentino.  Over the years, in their various fields, they have both contributed to the growth and development of the mountaineering culture based on safety and respect for the environment. “It is a moment of great pride", states Peterlongo, "to collaborate with a company that has such strong roots in the territory in which we as alpine guides operate, in our endeavour to promote the environment and invite others to explore it in the appropriate way".

 

This collaboration not only gives us the opportunity to utilise the vast range of La Sportiva products, but also allows us to contribute to the future development and enhancement of other products.

“The feedback we receive from Alpine Guides and others who work in the mountains", adds Delladio, "is vital in allowing us to create products which meet the needs of the most demanding consumers: those who live and work in the mountains.  This partnership enables us to have even closer contact with these consumers and guarantees a constant field testing for La Sportiva's products".

The history of the Trentino Alpine Guides dates back to the birth of mountaineering in the Dolomites.  The names of the Alpine Guides and porters appear in the first annual of the Società Alpinisti Tridentini which dates back to 1874.

 

Thanks to an ongoing technical and professional formation, the 240 Alpine Guides and trainee guides enrolled at the Collegio Trentino today operate in the fields of both classic and modern mountaineering.  They are capable of meeting the demands of both the professional and amateur mountaineer, providing a vital link between man, nature and mountain culture.

La Sportiva started out in the year 1928 as a cobbler's shop, first repairing boots, then going on to produce the first mountaineering boots for wood cutters in Valle di Fiemme.  The company's vocation has always been to understand the requirements of mountaineers at all levels, a mission which the company has been carrying forward for over 85 years.

 

Every innovation over the years originates from their passion for the mountains; values that unite both La Sportiva and the Trentino Alpine Guides.

 

Aggiungi un commento