Categoria: 

WORLD MOUNTAIN RUNNING CHAMPIONSHIP 2019

Sottotitolo: 
Un oro e un argento in "Casa Italia"....

15/11/2019
Tags: 
argentina
campionati mondiali corsa in montagna
vila la angostura

Nel settore assoluto uno strepitoso Cesare Maestri conquista l'argento. La giovane Angela Mattevi è campionessa mondiale juniores....

Edizione bagnata, quella argentina dei mondiali di corsa in montagna che, quest'oggi, hanno preso il via con la prova short. Sulla distanza classica l'americano Joseph Gray è riuscito a tagliare per primo il traguardo, centrando un successo che vale una carriera. Molto vicino al vincitore e secondo assoluto il trentino Cesare Maestri. L’ingegnere trentino dell’Atletica Valli Bergamasche Leffe, 26 anni compiuti tre giorni fa, si regala il suo primo podio iridato individuale, bissando lo stesso piazzamento della scorsa stagione agli Europei. Sul traguardo l’americano replica il titolo vinto nel 2016 con il tempo di 1h05:13 al termine dei 14,7 chilometri, dopo 754 metri di dislivello. Poi l’azzurro, campione tricolore in carica, finisce in 1h05:21 davanti a due atleti della Repubblica Ceca, oro a squadre per aver totalizzato 17 punti: terzo Marek Chrascina (1h05:57), quarto Jan Janu (1h06:00).

Tra i primi dieci anche il valdostano Xavier Chevrier, bronzo europeo quest’anno, che chiude al nono posto in 1h07:21. Per il team conquista punti utili anche Alex Baldaccini, 24esimo in 1h09:39, invece è trentesimo l’altro bergamasco Nadir Cavagna (1h12:05). Nella classifica a squadre l'Italia conquista la medaglia di bronzo.

 

 

(foto Marco Gulberti)

SORTINI MIGLIOR DELLE ITALIANE....

Ancora USA sul gradino più alto del podio. Nella gara priva della super favorita Lucy Murigi, a vincere il titolo è stata l'americana Murphy Grayson. Seconda piazza per la trasalpina Elise Poncette. A completare il podio 2019 ci ha pensato la britannica Philipa Williams. Prima delle italiane ed unica ad entrare nella top tend i giornata, Elisa Sortini. La valtellinese è giunta al traguardo 8ª ASSOLUTA, di un soffio davanti alla britannica che vive in Italia Emmie Collinge 9ª. Seguono  Gaia Colli e Alice Gaggi. rispettivamente in 14ª e 15ª posizione.

 

IN GARA GIOVANI MATTEVI CAMPIONESSA DEL MONDO...

 

In gara giovani, apoteosi in "Casa Italia" per il successo iridato di una grandissima Angela Mattevi.  Tenendo conto del piazzamento anche delle altre azzurrine (7ª Giovanna Selva, 9ª Anna Arnaudo e 19ª Elisa Pastorelli) l'Italia Under 20 in rosa ha vonto anche il titolo a squadre. Al maschile è invece arrivato un bronzo grazie alla decima posizione individuale di Marco Zoldan, seguito dall’altro bresciano Luca Merli che finisce tredicesimo  e dall’allievo trentino Massimiliano Berti, quindicesimo; più dietro il piemontese Giacomo Bruno, al 25° posto.

 

SENIOR F:

1 MURPHY GRAYSON

2 ELISE PONCETTE

3 PHILIPA WILLIAMS

 

SENIOR M:

1 JOSEPH GRAY

2 CESARE MAESTRI

3 MAREK CHRASCINA

 

JUNIOR F:

1 ANGELA MATTEVI

2BARBORA HAVLICKOVA

3 JADE RODRIGUEZ

 

JUNIOR M:

1JOSEPH DUGDALE

2SEBIH BAHAR

3ALEXIS GARCÍA ORTEGA

Aggiungi un commento