.Scarpa

Categoria: 

ITALIANO VERTICAL 2014 - PASSO PRESOLANA (BG)

Sottotitolo: 
Vincono Vaccina & Confortola. ALTRE BELLISSIME FOTO & CLASSIFICHE ON LINE!!!

Redazione
26/7/2014
Tags: 
campionato
italiano
vertical
CORSA
MONTAGNA
passo
presolana
colere

Sulle piste di Colere pomeriggio di pioggia per la prima della due giorni tricolori griffata Fly-Up.it

Parterre di alto, altissimo livello per la prova unica di campionato italiano Fidal di Vertical. Banco di prova la stazione sciistica di Colere con una tracciato muscolare disegnato ad hoc da Mario Poletti e il suo staff. Ad imporsi ci ha pensato Tommaso Vaccina sull'intramontabile Marco De Gasperi e sul giovane Luca Cagnati. A ridosso del podio il lariano Emanuele Manzi, il valtellinese Massimiliano Zanaboni e il talento di casa Alex Baldaccini. Nella gara in rosa la Forestale Antonella Confortola conferma il suo ottimo stato di forma lasciandosi alle spalle Valentina Belotti e Renate Rungger.

 

 

DENTRO LA GARA:

Nelle fasi salienti della gara, il 34enne di Pavia ha abbandonato i compagni di fuga a poche centinaia di metri dall’arrivo, lasciando al Forestale la seconda piazza a 5 secondi. «Sono soddisfatto di questo risultato - ha commentato il fresco campione italiano di specialità – soprattutto contando che il mio punto forte non è il Vertical, bensì le Lunghe Distanze. E’ stato un ottimo banco di prova in vista dei mondiali in Colorado».

La  vittoria di COLERE conforterà la scelta del Direttore Tecnico Organizzativo delle squadre nazionali Massimo Magnani, che nei giorni scorsi lo ha selezionato nella squadra azzurra che il prossimo 14 agosto a Manitou Springs (USA) gareggerà ai Campionati Mondiali Lunghe Distanze di corsa in Montagna. Terzo posto per il bellunese Luca Cagnati (34’42”3) dell’Atletica Valli Bergamasche che allo sprint ha lasciato ai piedi del podio il forestale Emanuele Manzi che si consola con la maglia azzurra ai prossimi mondiali negli States.

 

 

Antonella Confortola Courtesy by Andrea Salini

Ma se il Gruppo Sportivo Forestale soffre tra gli uomini, può gioire per il netto successo di Antonella Confortola (nella foto a fianco), la sempreverde atleta che si divide tra lo sci di fondo d’inverno e la corsa in montagna durante l’estate. Per la trentina della Val di Fiemme è un monologo solitario con il cronometro fermato a 39’42’’6 che le vale l’ennesima maglia tricolore, e la convocazione ai mondiali americani di Lunghe Distanze dove dovrà difendere il titolo conquistato lo scorso anno.
«Una vittoria importante - il commento di Antonella Confortola dopo l’arrivo – che sottolinea ancora una volta quanto sia fondamentale la preparazione a una gara. Una bella ricompensa dopo tanto lavoro».

Medaglia d’argento del Kilometro Verticale 2014 a Valentina Belotti del Runner Team 99 di Volpiano in provincia di Torino (40’43’’9) che lascia alla forestale Renate Rungger il terzo gradino del podio con il crono di 40’52’’9.

Bilancio sofferto quello della prima giornata dei Nazionali di Corsa in Montagna FIDAL, che ha visto l’organizzazione di Mario Poletti (con la sua Fly-Up Sport coadiuvata dalla X-Bionic Running Team di Migidio Bourifa) messa a dura prova a causa delle avverse condizioni meteo, con pioggia e vento che hanno reso la gara ancor più difficile per i 120 atleti al via.

 

CLICCA QUI PER VEDERE GLI SCATTI COURTESY BY ANDREA SALINI!!!

 

 

CLICCA QUI X LA SECONDA GALLERY!!!

 

 

 

CLICCA QUI X LE CLASSIFICHE!!!

Aggiungi un commento