.Scarpa

Categoria: 

CHALLENGE STELLINA RACE 2020

Sottotitolo: 
Ad agosto Susa si veste tricolore....

7/3/2020
Tags: 
CHALLENGE STELLINA RACE 2020
susa
piemonte
corsa in montagna

Montagna ancora tricolore in Piemonte. Dopo Saluzzo, che per due anni consecutivi (2018 e 2019) ha ospitato una prova dei Campionati italiani e Tavagnasco (2018) ora a vestirsi di bianco rosso e verde il prossimo 22 e 23 agostosarà Susa: la 32ma edizione del Challenge Stellina Race sarà infatti valido come 2° prova (salita) del Campionato Italiano Individuale e di Società di Corsa in Montagna seniores/promesse e juniores, come da delibera del presidente. Lo Stellina non è nuovo ad abbinamenti con manifestazioni di rilievo nazionale e internazionale. Lo scorso anno ospitò la 14ma edizione dell’International U18 Mountain Running Cup con 14 nazioni al via, nel 2018 fu inserito nel circuito del World Mountain Running Ranking, nel 2016 ospitò i Campionati Mondiali Master. Si è invece vestito di tricolore nel 2010, quando a trionfare furono Valentina Belotti e Martin Dematteis, in quei giorni davvero incontenibili per chiunque.

 

Una nuova soddisfazione per l’Atletica Susa Adriano Aschieris e per il Comitato Organizzatore del Challenge Stellina presieduto dal campione olimpico di Roma 1960 Livio Berruti.

 

Dopo Roncone (TN) del 7 giugno, prima prova (salita e discesa) del campionato italiano, tutti i campioni azzurri sono quindi attesi sotto l’Arco di Augusto di Susa per la tappa finale della rassegna tricolore, che conserverà in ogni caso anche il suo status di competizione internazionale, permettendo così ai migliori italiani anche un importante confronto con alcuni dei migliori interpreti mondiali della sola salita. Come tradizione vuole, su questi storici sentieri. Appuntamento dunque per il 22 e 23 agosto per festeggiare insieme il ritorno del campionato italiano di corsa in montagna in una delle roccaforti della corsa in montagna mondiale.  

Aggiungi un commento