.

Categoria: 

STRALIVIGNO 2011 - LIVIGNO (SO)

Maurizio Torri
30/7/2011

TANTI BIG E TANTISSIMI AMATORI PER L'EDIZIONE 2011 DELLA MEZZA NEL PICCOLO TIBET

Il serpentone della Stralivigno si allunga sempre più. DomANI al via della mezza maratona in altura che da dodici anni anima l'estate di Livigno, saranno molto probabilmente oltre 1000 i podisti al via...

“Lo scorso anno abbiamo avuto grande soddisfazione con 916 partenti” sottolinea il Marathon Club Livigno “e i numeri di questa edizione confermano il trend positivo della manifestazione nonostante da quest’anno sia diventata a tutti gli effetti gara FIDAL”. Una manifestazione, la Stralivigno, che richiama nel "piccolo Tibet" podisti da tutta Italia e vanno oltre l'arco alpino: le nazioni rappresentate sono ben dodici.

Ora però si scruta la griglia di partenza che vede come favoriti i marocchini Lahcen Mokraji (Gruppo Daini Carate) e Ghallab Khalid (Citta di Genova) che se la dovranno contendere con gli “abituè” della Stralivigno, tra cui il fondista Bruno Carrara, l’ultramaratoneta Franco Zanotti, l’etiope della Sportiva Lanzada Fikre Tekle e non da ultimo il primo italiano dello scorso anno, se non che atleta di casa, Gianluigi Martinelli. Nutrita e di alto calibro anche la starting list della staffetta con la presenza del campione italiano di maratona Migidio Bourifa in compagnia di un altro grande atleta di corsa in montagna, Antonio Toninelli.

Grande assente la padrona di casa Marianna Longa, ritiratasi dalle scene lo scorso inverno dopo essere stata una delle stelle della nazionale azzurra dello sci di fondo, la grande favorita per la vittoria finale sarà la comasca Ivana Iozzia della Corradini Rubiera, che negli anni scorsi ha dato vita a grandi duelli con la Longa. A contendere il podio la genovese Viviana Rudasso, Veronica Cavallar, l’ultramaratoneta Noemy Gizzi e l’atleta di casa Giovanna Confortola.

In attesa di stilare la griglia di partenza definitiva, si guarda agli eventi collaterali della manifestazione podistica, tra cui svetta la consueta gara del sabato riservata ai bambini, la Ministralivigno. Un centinaio di bambini e ragazzi fino ad un massimo di 17 anni, si sfideranno domani pomeriggio divisi in 7 categorie: Super Baby (2007 e succ.) Baby (2004/06), Cuccioli (2002/03), Esordienti (2000/01), Ragazzi (1998/99), Cadetti (1996/97) e Junior (1993/95). E mentre si svolgeranno le varie competizioni, i bambini non impegnati in gara potranno riscaldarsi con vari giochi e intrattenimenti allestiti per l'occasione. A seguire premiazioni e cerimonia di apertura della dodicesima edizione della Stralivigno. Sempre nella giornata di sabato, a partire dalle ore 14.30 presso la sala conferenze di Plaza Placheda, si svolgerà il Convegno Nazionale di Ultramaratona dal titolo “Allenamento in altura: metodologie, effetti e possibili esiti”.

Si ricorda che tutte le funzioni organizzative (ufficio gare, ritiro pettorale, pacco gara, cerimonia di apertura, pasta party, restituzione chip, spogliatoi, docce uomini, docce donne, deposito sacche, servizio fotografico a cura di Click Foto Video, premiazioni finali, assistenza medica, expo area e sala stampa) sono collocate presso il polifunzionale Plaza Placheda. Queste e altre informazioni sul sito della manifestazione stralivigno.it comprese le novità dell’ultimo minuto.

Aggiungi un commento