Karpos

Categoria: 

GRANFONDO STELVIO SANTINI 2021

Sottotitolo: 
1500 posti disponibili ed è già caccia al pettorale...

4/11/2020
Tags: 
grandfondo
stelvio santini
passo dello stelvio
ciclismo
granfondo

Anche per la prossima edizione ci sarà l’obbligo di indossare la maglia Santini presente nel pacco di gara e sono stati confermati i tre percorsi gara con l’arrivo al Passo dello Stelvio....

La Granfondo Stelvio Santini ritorna nel 2021, sempre la prima domenica di giugno: lo Stelvio, da poco protagonista di una delle tappe più avvincenti del Giro d’Italia, è pronto per accogliere numerosi ciclisti da tutto il mondo il 6 giugno 2021. Le iscrizioni per partecipare a questa sfida epica sono aperte da mercoledì 28 ottobre, e sul sito www.granfondostelviosantini.com tutte le modalità per ottenere il proprio pettorale.

 

La procedura di iscrizione

Il format per prendere parte alla Granfondo Stelvio Santini prevede una divisione nelle tempistiche per l’iscrizione: dalla data di apertura, mercoledì 28 ottobre, fino alla fine dell’anno potranno essere acquistati 1.500 pettorali al prezzo vantaggioso di 70,00 euro. Dal primo gennaio 2021 sino ad esaurimento, la tassa di inscrizione salirà a 90,00 euro.

 

La maglia ufficiale

Ribadito anche quest’anno l’obbligo di indossare la maglia ufficiale durante la manifestazione.

«Questa decisione è un modo per far sentire i partecipanti protagonisti e coinvolti totalmente nella corsa – sottolinea Paola Santini, Marketing Manager di Santini Cycling Wear – e per aiutare gli organizzatori a riconoscere i corridori e garantire la sicurezza sui percorsi».

La jersey ufficiale, che verrà consegnata con il pacco gara, è realizzata da Santini Cycling Wear con colori e taglie diverse sia per uomini che per donne (sono state oltre il 5,5% del totale le cicliste che hanno finito l’edizione andata in scena nel 2018). Un elemento che sottolinea l’importanza di fornire un senso di unità alla competizione e che sarà controllato dai volontari alla start line.

A tutti coloro che taglieranno il traguardo posto al passo dello Stelvio verrà consegnato il cappellino con la scritta “Finisher” abbinato alla maglia.

 

Tre tracciati, tre sfide

Confermati anche per l’anno prossimo i tre percorsi di gara: il tracciato lungo da oltre 4.000 metri di dislivello e 151,3 chilometri, adatto ai ciclisti dalle gambe forti e dal cuore grande, il percorso medio da 137,9 chilometri che permette di evitare la terribile salita al Mortirolo, e il percorso corto da 60 chilometri nel corso del quale si affrontano comunque quasi 2.000 metri di dislivello.

Un altro elemento di continuità saranno le classifiche finali. Una, divisa per i tre percorsi, che somma il tempo impiegato nelle cronoscalate per ogni percorso e premia con la maglia a pois il King e la Queen of the Mountain Granfondo Stelvio Santini i primi di ogni categoria. Un’altra classifica per i King e le Queen of the Mountain assoluti sulle singole salite (Teglio, Mortirolo e Stelvio). Verranno inoltre premiate anche la squadra con il maggior numero di iscritti e quella con più atleti all’arrivo. Non è prevista una classifica generale ma verranno solamente pubblicati, in ordine alfabetico, i tempi totali dalla partenza all’arrivo di tutti i ‘finisher’.

 

(Foto Luigi Sestili)

Aggiungi un commento