Categoria: 

OUTDOOR TROPHY - LIGENAU/VORARLBERG (AUT)

Maurizio Torri
17/8/2011

UNA VETRINA SENZA EGUALI!!!

Sport estremo di altá qualitá: L'elite dello sport estremo ha combattuto sia a terra, sia nell'acqua e sia nell'aria per vincere la decima edizione di questo grandissimo evento..

Ogni centimetro é stato combattuto con molto impegno. Il team Virgo X-Pro con Azarya Weldemariam (Eritrea), Markus Prantl (Italia), Gerhard Schmid (Austria) und Hannes Pallhuber (Italia) hanno trionfato con un nuovo record davanti al team „Rossignol Austrialpin Kohla“. La classifica amatoriale della gara a staffetta ha come vincitore il team Virgosystem rrracing, nella classifica femminile ha trionfato il team Virgo Racing Girls ed in quella aziendale il team Berufsfeuerwehr München.

Lingenau - 16 agosto 2011 Già alla partenza della corsa in montagna di 12 km con un dislivello di 1100m nel centro del villaggio è emerso l’altissimo livello. Il vice campione del mondo Azarya Weldemariam di Eritrea (Team Virgo X-Pro) ed il vincitore della sfida del Großglockner Isaak Kosgei (Rossignol, Austrialpin, Kohla) hanno dimostrato una velocitá al quanto particolare: Dopo 1:01:51 Kosgei é stato il primo a raggiungere il Niedere, 24 secondi prima di Weldemariam e bensí 4 minuti e mezzo prima del record dell'anno 2010. Con un ritardo di 3:25 minuti c'era l'austriaco Markus Hohenwarter del team Red Bull, seguito dal ex-campione del mondo Helmut Schießl (Germania, Landrover Team Hörburger). I campioni dell'anno scorso OpavaNet - della Repubblica Ceca - ha raggiunto il quinto posto.

Duello molto interessante per la vittoria
Si é sviluppato un duello davvero sentito per la vittoria: In aria il paracadutista italiano Markus Prantl del team Virgo X-Pro ha superato l'attuale testa della corsa Lorenz Peer ed ha fatto partire con qualche minuto di vantaggio il pluricampione austriaco di kajak, terzo qualificato ai campioni mondiali e secondo qualificato alla coppa del mondo Gerhard Schmid. Schmid ha aumentato il vantaggio nei vortici del Bregenzerache nei confronti del vice campione del mondo di kayak Manuel Filzwieser (Austria). Il vero duello si é svolto peró nella parte finale con la Mountainbike - 30km e 1.600m di dislivello -: il pluricampione del outdoortrophy Hannes Pallhuber (Italia) é riuscito con il vantaggio accumulato a battere l'ex campione del mondo Massimo Debertolis e a portare a casa la vittoria. Dopo 3 ore, 30 minutie 10 secondi il team Virgo X-Pro é riuscito ad aggiudicarsi il nuovo rekord - i 4 atleti hanno migliorato di circa 3 minuti il record dell'anno scorso. Con un ritardo di 6:05 minuti Debertolis si guadagna il secondo posto, il campione del Salzkammergut-Trophy Thomas Dietsch ha portato a casa il terzo posto per il team Red-Bull superando per poco il Landrover Team Hörburger ed i cechi di OpavaNet.

"Berufsfeuerwehr München" miglior team aziendale
Il miglior team amatoriale arrivato con 4 ore e undici minuti é il team Virgosyste m rrracing. Dopo di questo é arrivato il team Glock Perfection. I vigili del fuoco di Monaco hanno dimostrato di avere il team aziendale più forte. Anche nel settore femminile ci sono stati ottimi risultati: il team Virgo Racing Girls ha vinto dopo 5:19:08 ore.

Outdoornight sotto un cielo stellato
I gruppi Neuland e Bandy Neuland hanno reso piú interessante la serata Open-Air outdoornight. Un ulteriore spettacolo era lo show con i fuochi d'artificio di Bartle Felder. La prossima edizione del outdoortrophy avverrá nel 2013- da ora avrá luogo ogni due anni il campionato mondiale degli sport estremi. Per ulteriori informazioni e liste con i resultati: www.outdoortrophy.com.

Aggiungi un commento