Categoria: 

MONDIALI WINTER TRIATHLON 2019

Sottotitolo: 
2x2 doppia medaglia azzurra nel nuovo format staffetta....

11/2/2019
Tags: 
Mondiali Winter Triathlon 2019
asiago

Medaglia d’argento elite per la coppia Sandra Mairhofer e Daniel Antonioli dietro ai campionissimi russi Andreev e Rogozina....

oppia medaglia italiana ai Mondiali di Winter Triathlon di Asiago con il nuovo format a staffetta 2x: team composto da 2 atleti donna-uomo che si scambiano rispettivamente il testimone nelle 4 frazioni di gara.

Medaglia d’argento elite per la coppia Sandra Mairhofer e Daniel Antonioli dietro ai campionissimi russi Andreev e Rogozina e davanti alla coppia rumena con Palici e Vacaria. Medaglia d’oro, invece, per il team Junior composto dai Campioni Mondiali individuali uscenti Giorgia Rigoni e Simone Avondetto davanti al Team Russa Junior (Karpova-Morozov).

La gara come prevedibile vede il dominio russo con i suoi due team di punta: i campioni individuali elite 2019 dalle gare del sabato, lo zar sette volte campione mondiale Pavel Andreev e la giovane Daria Rogozina e il team 2 con Yulia Surikova e Dmitriy Bregeda.  Il nuovo format prevede due passaggi di testimone tra le coppie al via che ripetono così il percorso per due volte intervallati tra loro. 

Nella prima frazione i due Team Russia sono subito a dettar legge su tutti gli altri team. Alle loro spalle ottima partenza delle azzurre Rigoni (Triathlon 7c) e Mairhofer (Gran Bike Triathlon) che con Lapinova (Slo), Slavinc (Aut) e Palici (Rou) portano in gara l’Italia per le medaglie. Al primo cambio è la russa Rogozina che lancia Andreev con circa 15 secondi di vantaggio sulla coppia di connazionali Surikova – Bregeda. Terzo al primo touch è il team slovacco con Lapinova che passa il testimone a Jurkovic. All’inseguimento il duo italiano. 

 

Nella prima frazione uomini si ricompone il tandem russo al comando con Andreev e Bregeda che in coppia ripassano il testimone alle due rispettive connazionali per la loro seconda frazione. Alle spalle della coppia russa è bagarre per il podio e le medaglie con i due team italiani, il team Romania con Vakaria e il Team ceco con Rauchfuss in recupero dalle retrovie. 

Nella terza frazione nuovamente impegnate le donne con la loro seconda prova giornaliera. Alle spalle del duo russo che porocede in solitaria, si decide la lotta per le medaglie: i due team italiani in coppia forzano i ritmi e riescono a creare un gap da medaglia. 

L’ultima frazione vede il campionissimo Andreev prendere il largo e vincere in solitaria davanti al connazionale Bregeda per il Team Russia 2, poi come da regolamento non in classifica. In quest’ultima frazione è Daniel Antonioli ad incrementare e difendere il gap decisivo verso la medaglia d’argento. Medaglia di bronzo per il team Romania. Il secondo team Italia con Lamastra e Morvillo taglia il traguardo in 6° posizione dopo una gara in recupero.  13° sotto l’arco di arrivo del Centro Fondo Campolongo di Asiago la coppia junior Italia 2 con Gaia Tormena e Davide Ingrillì.

Grande successo per le gare riservate agli Age Group con quasi 300 iscritti al via e 155 italiani. Pioggia di medaglie per il Team Italia Age Group che piazza il tricolore sul podio per 30 volte con 9 ori, 9 argenti e 12 bronzi.

Aggiungi un commento