Categoria: 

MOZZAFIATO TRAIL 2018 - CANNOBIO (VB)

Sottotitolo: 
Gli atleti di casa non fanno sconti....

9/8/2018
Tags: 
mozzafiato trail 2018
verbania
cannobio
trail running

Borgo antico in festa, domenica, per il trionfo degli atleti di casa alla prima edizione del Mozzafiato Trail...

La vittoria nel gara maschile lunga (37 km) è andata a uno straordinario Cristian Minoggio in 3h31’32”. Il portacolori della Valetudo Serim, atleta di casa, ha dovuto lottare a lungo con il runner marocchino Elazzoui Elhousine, che era arrivato ad avere 2 minuti di vantaggio su Minoggio. Nella seconda parte della gara però l’atleta di Cannobio ha effettuato un grande recupero giungendo trionfalmente al traguardo in solitaria. Secondo Elhousine in 3h35’46”, mentre terzo è arrivato Gabriele Gaffuri in 4h18’48”.

 

Anche in campo femminile un’atleta di Cannobio ha sbaragliato il campo: si tratta di Daniela Bergamaschi, che ha vinto chiudendo con il tempo di 5h14’43”, davanti a Sara Marconi in 5h20’32” e a Simona Colpo in 5h30’44”.

La 26 km ha visto la vittoria di Gabriele Bacchion in 2h36’03”, davanti a Danilo Filippini, che ha chiuso in 2h39’32”; terza posizione per Dhakil Amin, in 2h41’34”.

 

 

Tra le donne vittoria per Stefania Martino: 3h08’48” il tempo della vincitrice, che ha preceduto Monica Moia (3h24’42”) e la svizzera Nicole Uehle (3h26’48”).

Le staffette hanno visto la vittoria di Mì e Tì (Patrizia Turtora e Francesca Gallone) in campo femminile (3h15’45”), del Team Gnocchi Ossolani (Claudia Cartini e Davide Neretti) tra le staffette miste (2h54’03”) e di GS Bognanco Presente (Alessandro Losa e Giampaolo Maccagno) nella prova maschile (2h32’58”).

 

Purtroppo un errore di percorso, non imputabile agli organizzatori, ma al gesto di qualche sconsiderato che ha volutamente tolto alcune segnalazioni, ha penalizzato alcuni atleti. Il nuovo percorso, caratterizzato dalla valorizzazione dell’Antica Via Borromea si è comunque rivelato duro ma spettacolare e il passaggio nei paesi della Valle Cannobina è stato decisamente apprezzato dagli atleti, che hanno anche gradito la qualità e la quantità dei ristori e l’organizzazione del Mozzafiato Team nel suo insieme.

 

 

Aggiungi un commento