GOLDEN TRAIL SERIES 2018

GOLDEN TRAIL SERIES 2018 - Super gare, un nuovo circuito sky griffato Salomon....

GOLDEN TRAIL SERIES 2018

Super gare, un nuovo circuito sky griffato Salomon....

24/11/2017 - Scritto da: Maurizio Torri - letto 3228 volte

Un progetto che si concretizza, una vera e propria bomba destabilizzante nel panorama delle "big race" estive....

Mettete insieme 5 gare di fama mondiale, il pacchetto atleti di Salomon, una super finale in Sud Africa... E il gioco è fatto.  Questo il mix vincente di Golden Trail Series, il nuovo "circuit" di cui si parlava alcuni anni fa e che ora è reatà. Un sogno di Greg Vollet, una vera e propria bomba nel panorama dello skyrunning. A pubblicizzarlo, proprio in queste ore nella sua pagina Instagram, è il fenomeno catalano Kilian Jornet.

 

Ma di cosa si tratta? Innanzitutto di un gruppo di top race a livello mondiale che, sotto il patrocinio del famoso brand francese, si sono unite in un challenge che potrebbe rimescolare non poco le carte in tavola. Si parte con Zegama Aizkorri, per poi fare scalo a Chamonix con la Mont Blanc Marathon. Non vi bastano questi due nomi? Eccovi accontentati visto che dal carniere escono pure Sierre -Zinal, Pikes Peak Marathon  e Ring Of Steall Skyrace.

 

A concludere il circuit una super finale in Sud Africa alla quale saranno invitati i primi 10 atleti del ranking maschile e femminile con tanto di accompagnatore al seguito. Clicca qui per maggiori info!!

 

 

 

Una bella idea, un bel progetto che non piacerà però alle altre tappe di Migoo Skyrunner World Series. La sensazione, a prima vista, è infatti  che  gli atleti élite potrebbero puntare sulle tappe che rientrano in entrambi i circuiti, snobbando le altre che risulterebbero di conseguenza tappe di "Serie B". 

 

Sarà questo lo scenario che si prospetta per la prossima estate? La Isf correrà ai ripari con dele controproposte? Vi terreno aggiornati....


Commenti

Caro Maurizio, francamente come ISF non abbiamo bisogno di "correre ai ripari" ma di correre in alta montagna. Incidentalmente Ring of Steall Skyrace è una delle 3 prove del campionato mondiale che ci sarà in Scozia. E' open e la ISF sancirà anche i controlli antidoping in collaborazione con gli organizzatori/salomon come abbiamo già fatto quest'anno. Per i circuiti commerciali credo che gli atleti, tranne quelli a contratto, continueranno a scegliere in base alle passioni e alla qualità organizzative. La rincorsa ai mega premi (anche delle SWS) credo non sia l'essenza del movimento. Ci vediamo lassù.. come dice Kilian

Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.