BECCA DI VIOU 2017 - VALPELLINE (AO)

BECCA DI VIOU 2017 - VALPELLINE (AO) - Maguet e Nex vincono e ritoccano i record della Becca di Viou...

BECCA DI VIOU 2017 - VALPELLINE (AO)

Maguet e Nex vincono e ritoccano i record della Becca di Viou...

19/06/2017 - Scritto da: Redazione - letto 204 volte

Nel Vertical K1000 di Valpelline vittorie per Pierotti e Gerard....

Il Vertical della Becca di Viou cresce anno dopo anno e ritocca ancora una volta il record di iscritti. Alla seconda prova del Défi Vertical, il circuito parallelo al Tour Trail della Valle d’Aosta, hanno partecipato oltre 150 concorrenti. Nella Valpelline è stata una giornata all’insegna dei record, perché anche i tempi del K1900 sono stati ritoccati. A vincere e a fare segnare il nuovo rilevamento cronometrico sono stati Nadir Maguet e Christiane Nex, mentre nel K1000 le due vittorie sono andate a Daniele Pierotti e Jessica Gerard.

Nadir Maguet, il grande favorito di giornata, non ha problemi a imporsi sul percorso tracciato dalla piazza centrale di Valpelline fino in cima alla Becca di Viou. Il portacolori del Team La Sportiva ha chiuso in 1h 20’33” e preceduto Matteo Giglio autore di una bella prestazione e arrivato in vetta con poco più di 7’ su Maguet. Lotta serrata per la terza posizione con i compagni di squadra Andrea Patrucco e Henri Grosjacques insieme fino all’ultimo. Il podio è completato da Patrucco in 1h 28’43”, più veloce di 16” rispetto a Grosjacques.

Duello avvincente anche nella prova femminile con Christiane Nex e Barbara Cravello racchiuse in una manciata di secondi. Prima dell’ultimo strappo la valdostana ha la gamba migliore, Cravello accusa e lascia strada libera alla valdostana dell’Atletica Sandro Calvesi, brava a imporsi e a fare segnare il nuovo record (1h 39’ 30”). Seconda, a 9”, la trailer del Gsa Pollone, con terzo gradino del podio per Chiara Giovando (Atletica Monterosa) in 1h 41’ 29”.

Il K1000 maschile, con traguardo posto in zona alpeggio La Nouva, è stato vinto da Daniele Pierotti del Pont-Saint-Martin in 45’28”, a precedere Mattia Giachino del Team Technos Medica (+ 3’20”) e André Baravex del Pont-Saint-Martin (+ 3’34”). Il podio femminile è invece racchiuso in poco più di un minuto. A vincere è stata Jessica Gerard della Scott Technos Media, quattordicesima assoluta con il crono di 54’31”; seconda Chiara Pino (Technos Medica) a 21” e terza Nicoletta Pagliero della Polisportiva Sant’Orso Aosta (+ 1’16”).

 

 

 

 

Nadir Maguet: «Nella parte bassa del tracciato ho voluto tirare un po’ per testare la mia condizione, sono appena all’inizio della preparazione estiva e ho avuto buone sensazioni. Nel finale ho calato un po’ il ritmo, ora avrò un mese di luglio intenso».

 

 

 

 

Christiane Nex: «Io e Barbara Cravello siamo sempre rimaste insieme, poi dopo il bivacco avevo ancora qualche energia e ho allungato. Sono contenta di questo successo, ho dato il tutto e per tutto».

A Valpelline il pomeriggio è proseguito con una grande festa e il triangolo enogastronomico che ha richiamato ancora una volta centinaia di persone, oltre ai concorrenti che hanno corso la prova Vertical.

Il prossimo fine settimana la Valpelline torna a essere protagonista con un’altra gara. Questa volta si correrà il Trail: a disposizione dei trailer un percorso di 21 km e uno da 31 km. Le iscrizioni sono aperte su Wedosport.


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.