Categoria: 

MOUNTAIN ATTACK 2017 - SAALBACH (AUT)

Sottotitolo: 
Michele Boscacci da record alla Mountain Attack

12/1/2018

Tadei Pivk immenso. Ancora sul podio della più dura delle notturne....

Michele Boscacci è il nuovo re di Saalbach. Il campione del’ Cs Esercito stampa un 2h19’11” che ha dell’incredibile. Subito davanti sui muri ghiacciati della famosa ski area austriaca, sino alla fine ha dovuto guardarsi da un tenace, stratosferico Tadei Pivk. Il gigante buono dello skyrunning italiano si conferma fortissimo nelle scialpinistiche in pista salendo nuovamente sul podio della kermesse che l’ha consacrato a livello internazionale. Terzo l’austriaco Jacob Hermann.

 

Sembrava una mission impossible, sembrava un record intoccabile. Anton Palzer lo scorso anno aveva impressionato andando ad abbassare il precedente primato di Kilian Jornet. Complice una gara tirata dall’inizio alla fine. Complice la paura di venire ripreso da un Pivk che anni fa sull’ultima salita si prese il lusso di staccare un fenomeno del calibro di Damiano Lenzi, il figlio d’arte di “Casa Albosaggia” ha preferito non correre rischi. Ha disattivato il “faticometro” e fatto girare il motore a tutta. Il successo odierno va a completare un palmares nel quale ora manca solo il titolo iridato.

 

Al femminile Michaela Essl è riuscita  a calcare nuovamente il gradino più alto del podio mettendo dietro la piemontese Katia Tomatis e l'altra austriaca Veronica Mayerhofer...

 

Marathon Man:

1. Michele Boscacci (ITA)
2. Tadei Pivk (ITA)
3. Jakob Herrmann (AUT)
4. Christian Hoffmann (AUT)
5. Martin Stofner (ITA)

 

Marathon Women:
1. Michaela Essl (AUT)
2. Katia Tomatis (ITA)
3. Veronika Mayerhofer (AUT)

 

Tour Men:
1. Armin Höfl (AUT)
2. Daniel Zugg (AUT)
3. Alexander Brandner (AUT)

 

Tour donne:
1. Johanna Erhart (AUT)
2. Verena Streitberger (AUT)
3. Sarah Dreier (AUT)

 

 

(Credit Pic Willi Seebacher)

 

Aggiungi un commento