KM VERTICALE CHIAVENNA LAGÜNC 2017 – CHIAVENNA (SO)

KM VERTICALE CHIAVENNA LAGÜNC 2017 – CHIAVENNA (SO) - I big della specialità e tanti appassionati alla gara dei record....

KM VERTICALE CHIAVENNA LAGÜNC 2017 – CHIAVENNA (SO)

I big della specialità e tanti appassionati alla gara dei record....

30/09/2017 - Scritto da: Maurizio Torri - letto 1279 volte

Ai nastri di partenza vi sarà un vero e proprio parterre de roi che si arricchisce di ora in ora....

Arrivano le prime iscrizioni pesanti alla “gara dei record” in programma domenica 8 ottobre sulla orami mitica salita che da Chiavenna porta sino all’abitato di Lagünc. Un angolo di paradiso, ai confini con la Svizzera, divenuto punto di ritrovo abituale per i gourmet dell’only up.  La kermesse, voluta e proposta da Nicola Del Curto, quest’anno avrà una duplice valenza: finale del nuovissimo Eolo Vertical Cup e penultima tappa del circuito lombardo SkyVertical Affari & Sport.

 

Ai nastri di partenza, con il preciso intento di provare a battere le migliori prestazioni cronometriche mondiali sul chilometro verticale che attualmente appartengono a Bernard De Matteis (30’27”) e Valentina Belotti (37’42”), vi sarà un vero e proprio parterre de roi. Oltre al del recordman della gara, confermatissima la presenza del campione di skialp Michele Boscacci.
 

 

Grande protagonista delle ultime edizioni, il campionissimo del Cs Esercito di Courmayeur  è dato in grande spolvero e sembra intenzionato a volere incidere il proprio nome in un albo d’oro di assoluto prestigio. Non sarà il solo. Sfogliando una lista partenti in costante evoluzione (le iscrizioni chiuderanno ufficialmente giovedì)  spiccano inoltre  il bergamasco Antonio Toninelli, il trentino Davide Magnini e il ceco Robert Krupicka. Menzione d’obbligo anche per il lariano dell’Us Malonno Emanuele Manzi, campione senza tempo e grande amico del Kilometro Verticale Chiavenna – Lagünc.
 

 

Con la camuna Valentina Belotti ferma ai box per infortunio, attesa bagarre anche nella gara in rosa. Qui le candidature di spicco sono quelle della campionessa europea 2016 Emmie Collinge, della triatleta piemontese Camilla Magliano. In gara anche una scalatrice pura come la lariana Arianna Oregioni e le azzurre di corsa in montagna della Recastello Alice Gaggi – Samantha Galassi.
 

 

Cresce la tensione, quindi, per questa sfida con il cronometro su un sentiero naturale unico al mondo, dove una lunga serie di gradini di differente altezza porta i concorrenti a dovere gestire nel migliore dei modi gambe e fiato. Grandi campioni e semplici agonisti sono attesi su quegli infiniti 3.298m da correre con il cuore in gola, con start posto ai 352mslm della chiesa di Loreto e arrivo ai1352mslm di Lagünc.   

Per iscrizioni:  www.kilometroverticalelagunc.it  & info@kilometroverticalelagunc.it


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.