Categoria: 

ALTA VALTELLINA BIKE MARATHON 2015 - BORMIO (SO)

Sottotitolo: 
Una “starting list” con il meglio dell'off road nazionale e tantissimi amatori...

Redazione
25/7/2015
Tags: 
ULTIME NEWS alta valtellina bike marathon 2015
bormio
mtb

Grazie all’ottimo lavoro del C.O. nelle edizioni disputate fino al 2013,  troviamo al via praticamente tutti i team più importanti del movimento off road nazionale e non solo...

Oltre 1200 i partecipanti ai nastri di partenza dell'Alta Valtellina Bike Marathon domenica ; dopo un anno di pausa e su un percorso totalmente rinnovato rientra nel “giro” delle marathon nazionali e festeggia nella nuova location di Valdidentro la sua 7.a edizione.

Si tratta infatti di una classica prova alpina, punto fermo del calendario estivo di ogni biker che è valevole per il circuito Marathon Tour della FCI, oltre che per Coppa Lombardia Mtb e Alpine Pearls mtb Cup.
Partendo “noblesse oblige” dalle atlete del gentil sesso, è confermata la presenza della campionessa uscente, vincitrice nella ultima edizione sul percorso del 2013, la romagnola Elena Gaddoni che quest’anno è in forza al team Scapin Soudal. Quattordicesima a fine giugno al Mondiale Marathon disputato in Val Gardena, è stata finora protagonista di una ottima stagione ed è l’attuale leader del circuito Marathon Tour.
La Gaddoni dovrà vedersela soprattutto con la biker russa in forza al team marchigiano Cicli Cingolani Konvisarova (vincitrice sul percorso breve della Dolomiti superbike 2015), ma anche con le due piemontesi Valentina Frasisti (Ghost Italia team) e Costanza Fasolis (team Reparto sport Lee Cougan) che sono state ottime protagoniste nelle granfondo piemontesi della prima parte di stagione.
Passando ai favoriti in campo maschile primo della lista il campione italiano marathon in carica Samuele Porro (team Silmax X Bionic), 7° classificato e secondo miglior italiano al mondiale marathon in Val Gardena.
Sempre del team piemontese troveremo tra gli altri anche Mattia Longa, perfetto conoscitore del tracciato in quanto residente a Livigno dove da quest’anno il nuovo tracciato passa.
Tra i super favoriti anche il campione uscente al maschile del 2013, ovvero Juri Ragnoli dello SCOTT racing team che arriverà in Alta Valtellina giusto il giorno dopo avere terminato a Riva del Garda la Bike Transalp.

 

Del team SCOTT in gara anche il valtellinese Igor Baretto, perfetto conoscitore del tracciato come il livignasco Longa, con il compagno Paolo Colonna a completare il tridente del team capitanato da Mario Noris.
Tra i super favoriti ed a caccia del tris alla Alta Valtellina bike marathon il trentino Tony Longo del team i.idro.drain Bianchi che dopo i successi del 2009 e 2012 è pronto a dimostrare le sue qualità di scalatore anche sul nuovo tracciato di questa corsa a cui tiene particolarmente.
Outsider di lusso presenti anche i bikers del team Reparto corse Polimedical Calvi Network che schiererà il russo Alexey Medvedev e il giovane danese Alexander Laugesen.
In forza alla Alta Valtellina bike marathon il team Reparto Sport Lee Cougan che con il colombiano Arias Cuervo (17° al Mondiale), il sardo Pietro Sarai e il verbanese Luca Ronchi proverà ad andare a caccia di un posto sul podio.
Oltre alla Gaddoni lo squadrone della Scapin Soudal potrà vantare due importanti atleti al via sul fronte maschile. Stiamo parlando dei due bresciani Daniele Mensi (41° al Mondiale) e del giovane Federico De Giuli.

 

Altri tre importanti team nazionali vedremo schierati domenica mattina 26 luglio in griglia di partenza.
In primis il team KTM Protek DAMA che con i suoi atleti specialisti delle marathon, in particolare il colombiano Botero, proverà a inserirsi nei quartieri alti delle classifiche.
Dal trentino sarà in alta Valtellina anche il team Wilier Force con i due giovani Giacomo Antonello e Johannes Schweiggl.
Ultimo ma non meno importante ritornerà alla Alta Valtellina bike marathon anche il campione bergamasco Marzio Deho del team OLYMPIA, reduce dalla vittoria in questo 2015 nella Himalyan Highest mtb race e del fresco terzo posto nella Plandecorones mtb race.
E’ davvero tutto pronto, non ci resta che dare il benvenuto ai numerosi bikers e loro accompagnatori,  augurando a tutti un piacevole soggiorno in Alta Valtellina.

Aggiungi un commento