LA GRANDE CORSA BIANCA - PONTE DI LEGNO (BS)

LA GRANDE CORSA BIANCA - PONTE DI LEGNO (BS) - Pronta l'edizione uno di una gara unica....

LA GRANDE CORSA BIANCA - PONTE DI LEGNO (BS)

Pronta l'edizione uno di una gara unica....

05/02/2015 - Scritto da: Redazione - letto 2391 volte

Dopo l'edizione zero svoltasi nel 2014 ed interrotta per troppa neve, quest'anno si parte ufficialmente con l'edizione numero uno....
 

Unica nel suo genere in Italia e seconda in Europa, "La Grande Corsa Bianca" prende spunto dalle cugine ormai famose che si svolgono nel Grande Nord Americano ed Europeo (Iditarod e Rovaniemi Artic Winter Race). Questa spettacolare avventura al limite nasce dall'esperienza vissuta in Alaska dal bresciano Marco Berni e dai camuni Paolo Gregorini e Mario Sterli.
Dopo l'edizione zero svoltasi nel 2014 ed interrotta per troppa neve, quest'anno si parte ufficialmente con l'edizione numero uno.

 

Inizialmente la partenza della gara era fissata per giovedì 5 febbraio, ma le abbondanti nevicate previste hanno costretto gli organizzatori a rimandare la partenza di una settimana.
La partenza è quindi fissata per giovedì alle ore 16 dal Palazzetto dello Sport di Pontedilegno e terminerà sabato 14 alle ore 21 sempre al Palazzetto dello Sport del capoluogo camuno. Un' avventura No Stop che vedrà gli atleti confrontarsi con sè stessi e mettere alla prova la propria resistenza. Si potrà effettuare la corsa a piedi, con gli sci oppure con le Fat Bike, bici dalle ruote ciccione nate in Alaska.
Il trail invernale, della lunghezza di circa 160 km, effettuerà un giro ad anello tra i posti più belli dell'Alta Valle Camonica, del Trentino e dell'Alta Valtellina, addentrandosi nel Parco dello Stelvio e dell'Adamello.

Nomi di spicco a livello internazionale sono già pronti alla linea di partenza.
Per la categoria runners: Pablo Criado Toca dalla Spagna, già campione di ultra trail e più volte sul podio delle gare più dure al mondo. Gli Italiani Nicola Bassi, Federica Boifava, Roberto Gazzoli, più volte finisher dell'Iditarod.

Per la categoria sci: Marta Poretti e Valerio Mondini, vincitore dell'edizione zero de "La Grande Corsa Bianca".
Due nomi su tutti per la categoria Fat Bike, Ausilia Vistarini e Sebastiano Favaro, entrambi più volte finisher dell'Iditarod di 1800 km in fat bike. Ausilia, soprannominata La Biancaneve dell'Alaska, deteniene il record femminile del percorso.

Gli organizzatori Paolo e Mario sono di casa e conoscono ogni sentiero e valle che gli atleti si troveranno a percorrere. Amano talmente talmente tanto i lori posti che sono riusciti a far innamorare anche Marco delle bellezze dell'Alta Valle ed ormai è uno "del posto" anche lui.

Grande supporto per la logistica delle tende e dell'abbigliamento da montagna, che fungeranno da Basi Vita sul percorso, viene dall' azienda FERRINO, leader nel settore.
Altra azienda itliana che supporterà la manifestazione con abbigliamento intimo per gli atleti è la OXYBURN.

 

Quartier generale de "La Grande Corsa Bianca" sarà il Palazzetto dello Sport di Pontedilegno che ospiterà ufficio gara, briefing, alloggio atleti, premiazioni e festa finale.
Saranno inoltre messi a disposizione dei concorrenti da mercoledì sera a domenica mattina, docce calde ed uno spazio per riposare (con proprio sacco a pelo).
Sul sito della manifestazione www.lagrandecorsabianca.it sarà inoltre possibile visualizzare in tempo reale i passaggi degli atleti ai vari punti di controllo.
Per il sabato sera è organizzata la cena per atleti e volontari aperta anche ad amici e simpatizzanti, oltre alle premiazioni ed alla festa finale con birra alla spina e musica con Dj.   

Programma:
12 Febbraio
dalle ore 09.00 Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno: Accreditamento atleti e consegna pettorali
ore 14.00 Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno: Briefing tecnico obbligatorio
ore 16.00 Partenza impianti Ponte di Legno: Partenza prima edizione de “La Grande Corsa Bianca”
14 Febbraio
ore 21.00 Chiusura gara
dalle ore 20.00 Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno: Festa di chiusura e premiazioni in contemporanea all’arrivo degli ultimi concorrenti

 


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.